Dal Cile arrivano critiche. Vargas: «Qui sono felice»

Edu non si lamenta per il poco spazio

In Cile era considerato un Maradona, a Napoli neanche un titolare. La scelta di Eduardo Vargas di vestire la maglia azzurra già da gennaio è molto criticata dalla stampa del suo paese. Il fatto che  l’attaccante giochi pochissimo non va giù al mondo della pedata cilena. Forse, secondo loro, Vargas avrebbe potuto fare una scelta diversa per ritagliarsi un bel po’ di spazio e diventare ancora più  famoso. A sentire il diretto interessato, però, non c’è alcun problema. Edu risponde attraverso  Twitter alle bacchettate che arrivano dal Cile: «Sono felice a Napoli. Voglio dire a tutti che non gioco molto, però sono felice. Saluti». Se lo dice lui bisogna credergli. Certo è che il Napoli ha fatto  un grande investimento per acquistarlo. Ben undici milioni di euro per soffiarlo alla concorrenza.  Tanti per un giovane che solo nel finale del suo campionato si è messo in mostra. Vincendo la  Coppa America e il torneo di clausura cileno aveva fatto sognare i tanti tifosi napoletani che lo  avevano visto nei filmati su Youtube. Si parlava di un vero e proprio sostituto di Lavezzi. Fu  accolto a Napoli come un gran campione. All’aeroporto lo accolsero molti fan, la presentazione fu  fatta in forma privata per evitare problemi. Sembrava essere arrivato un altro Maradona. Mazzarri  non si sbilanciò sulle qualità del calciatore. Lo fece giocare nel primo tempo della gara di Coppa  Italia con il Cesena. Poi solo delle inutili apparizioni che proprio non hanno evidenziato la forza di questo calciatore. Sicuramente De Laurentiis lo vorrebbe vedere giocare di più ma le scelte le fa l’allenatore. È lui che si rende conto se ci sono le premesse per puntare su questo o un altro  elemento. Sicuramente, però, dalla prossima stagione Vargas dovrà avere più spazio. In caso  contrario sarebbe meglio mandarlo altrove per fargli fare le cosiddette ossa. Con la speranza che poi   torni un campione. Chissà.

Fonte: Il Roma

La Redazione

M.V.

 

 

 

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.