De Crescenzo (Pres. Neoborbonici): “I cori dello Juventus Stadium? Non ci stiamo, non è uno scherzo!

De Crescenzo (Pres. Neoborbonici): “I cori dello Juventus Stadium? Non ci stiamo, non è uno scherzo!

Gennaro De Crescenzo Presidente del Movimento Neoborbonico ospite di Marte Sport Live in onda su Radio Marte ha rilasciato alcune dichiarazioni, così raccolte e  sintetizzate da IamNaples.it: “Abbiamo richiesto la squalifica per lo Juventus Stadium inviando una lettera alla giustizia sportiva per cori non contro i tifosi che erano anche assenti., ma contro una Città intera. Non si tratta di riferimenti ironici, noi napoletani l’ironia la conosciamo molto bene dal 1500, sono incitamenti all’odio razziale con l’augurio di morte, o offese, dicendo che non ci laviamo. Lo stadio non si è ribellato, addirittura qualcuno ha applaudito e non è uno scherzo, in più noi non ci stiamo più a scherzare in questo modo. Allo stadio non c’è stato neanche l’avviso di evitare questi cori, per questo andrebbe punita anche la Juventus così come dice la norma, poi c’è anche la reiterazione del reato. Il caso di Boateng è stato eclatante ma contro i napoletani? Avremmo potuto parlare di sfottò anche con Boateng, non lo è nel primo e neanche nel secondo caso. Mi piace la reazione di tutti tra tifosi e non, è sintomo di orgoglio ma deve far seguito una reazione anche dalle autorità sportive. In Italia tendiamo a non scandalizzarci più per nulla ma non va bene. Se la Lega calcio non dovesse sanzionare questi cori a dovere? Stiamo lavorando anche su altri temi e faremo un bel bombardamento di mail alla sede della Lega Calcio e vedremo le reazioni anche se prima di tutto attendiamo la risposta alla nostra raccomandata, altrimenti ci regoleremo di conseguenza.”

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google