Diego Maradona diviso tra Aguero e il suo azzurro

NAPOLI. Lavezzi, Aguero e Maradona. Ma anche Tevez e Campagnaro. Che incroci argentini nella notte di domani sera all’Etihad Stadium di Manchester. El Kun è il genero dell’ex Pibe de Oro: lui che tre anni fa ha sposato l’adorata figlia Gianina, e da lei ha avuto un figlio, proprio alla vigilia dei mondiali in Sudafrica. 

Questa volta, il parente acquisito di Maradona non si troverà dinanzi a una squadra qualunque. Chi si rivede in Champions, il Napoli. Per Diego non sarà certo facile fare finta di niente. Lui che è negli Emirati Arabi, non sarà in Inghilterra, ma di sicuro seguirà la partita. Il bello è che proprio Aguero non ha avuto rassicurazioni su chi farà il tifo suo suocero. 

Forse, la soluzione è nel mezzo: Maradona farà il tifo per il genero, ma anche per la sua ex squadra, che nel suo cuore è dietro solo al Boca e a quella della nazionale argentina. E neanche un certo Roberto Mancini se la sente di prendere posizione: “Non so per chi farà il tifo Maradona, avrà sentimenti contrastanti”, ha detto l’allenatore del Manchester. 

Eppure, Lavezzi e Aguero non hanno mai giocato insieme: con la maglia della nazionale argentina i due si sono soltanto incrociati. Quindi sarà proprio domani che il Pocho e il Kun si sfideranno, sotto gli occhi diMaradona, seppur a distanza.


Fonte: Il Roma

La Redazione
S.D. 

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.