RILEGGI IL LIVE – Benfica-Napoli 1-2 (60′ Callejòn, 79′ Mertens, 87′ Raùl Jimenez)

RILEGGI IL LIVE – Benfica-Napoli 1-2 (60′ Callejòn, 79′ Mertens, 87′ Raùl Jimenez)

93′ – FISCHIO FINALE! Vittoria convincente e meritata per la squadra di Sarri, entrata con l’atteggiamento giusto in campo. Qualificazione in cassaforte per gli azzurri che chiudono al primo posto il Girone B di Champions League in attesa dei sorteggi lunedì prossimo per capire chi sfiderà negli Ottavi la squadra partenopea. A decidere il match le reti di Callejòn al 60′ e Mertens al 79′. Inutile l’uno a due di Raùl nel finale

90′ – Ci saranno 3′ di recupero

89′ – Fallo di Pizzi su Rog, ammonito il giocatore del Benfica

87′ – Benfica che accorcia le distanze, erroraccio di Albiol che si fa rubar palla da Raùl Jimenez che sigla a tu per tu con Reina l’uno a due

86′ – Brutta botta alla testa per Zielinski, colpito in maniera involontaria da Semedo

84′ – Ancora una ripartenza del Napoli, Mertens da falso nueve è il vero regista dell’attacco azzurro e serve Zielinski: il polacco entra in area e scarica un sinistro violento sul palo vicino ma Ederson si supera e salva il Benfica dal totale tracollo

81′ – Ultimo cambio nel Napoli: debutto in Champions in maglia azzurra per Marko Rog che entra al posto di Insigne. Anche Vitoria effettua l’ultimo cambio, dentro Mitroglou e fuori Salvio

79′ – GOOOOOOOOOAL DEL NAPOLI! Goal capolavoro di Dries Mertens che sugli sviluppi di un corner riceve palla al limite dell’area, dribbla con grande facilità Luisao e scarica un rasoterra sul primo pale sul quale Ederson non può nulla!

78′ – Bel cambio di gioco di Mertens che serve sulla corsa Callejòn, lo spagnolo scarica su Allan che crossa per Insigne: deviazione di Luisao e angolo per il Napoli

77′ – Grande occasione per il Benfica, punizione dai venticinque metri dei portoghesi con Pizzi che prova a sorprendere Reina ma il pallone termina di poco fuori e lontano dal primo palo

74′ – Benfica che prova a reagire dopo il vantaggio del Napoli, difende bene la squadra partenopea ora tutta dietro la linea della palla

72′ – Secondo cambio per Sarri: fuori Hamsik e dentro Zielinski

71′ – Spunto di Diawara che strappa palla a centrocampo e serve Callejòn, bella chiusura di Luisao che salva il Benfica

70′ – Solito movimento ad elastico della punta, Mertens viene lanciato bene da Diawara ma viene fermato prima da Ederson in uscita di testa e poi dall’arbitro che ferma tutto per fuorigioco

68‘ – Secondo cambio per Rui Vitoria che richiama Cervi in panchina e lancia Carrillo

67′ – Sugli sviluppi del corner battuto proprio da Callejòn, palla ad Allan che lascia a Insigne al limite dell’area ma il tentativo di pallonetto del 24 azzurro termina senza problemi tra le braccia di Ederson. Successivamente contatto dubbio Mertens-Lindelof in area lusitana ma l’arbitro fischia fallo in attacco del belga

66′– Lancio incredibile di Hamsik che serve sulla corsa Insigne, l’attaccante azzurro crossa ancora una volta con precisione millimetrica alla ricerca di Callejòn che prova la deviazione ma viene chiuso, angolo per il Napoli

63‘ – Azzurri in pieno controllo del match, dopo la rete di Callejòn impeccabile la gestione dell’azione da parte della squadra di Sarri che col giro palla arriva facilmente ai 25 metri

60′ – GOOOOOOOOOOAL DEL NAPOLI! Stupenda giocata di Mertens che sulla trequarti libera Callejòn con un tocco morbido, lo spagnolo a tu per tu con Ederson va a segno con un delizioso pallonetto! Esultanza per l’attaccante spagnolo da poco diventato papà per la seconda volta e alla prima rete in Champions in questa stagione

58′ – Benfica pericoloso, Insigne lascia scappar via Semedo che mette i brividi alla difesa azzurra: Reina chiude su Raùl

57‘ – Cambio nel Napoli: fuori Gabbiadini dentro Mertens. Anche il Benfica effettua una sostituzione: fuori Guedes e dentro Rafa Silva

56′ – Tentativo di Callejòn che prova una conclusione volante dal limite dell’area ma il pallone finisce alto sopra la traversa

55′ – Bel pallone di Hamsik all’interno dell’area del Benfica, Insigne controlla in corsa e tenta il tacco ma il pallone diventa preda della difesa portoghese

54′ – Padroni di casa che attaccano a testa bassa, il Benfica con grande aggressività tiene il Napoli bloccato nella metà campo di Reina

50′ – Benfica che prova a reagire, Salvio si inserisce molto bene palla al piede in area di rigore ma Ghoulam è attento e chiude ogni spazio

49′ – Occasione colossale sciupata dal Napoli: Insigne parte dalla sinistra e crossa sul secondo palo per Callejòn ma lo spagnolo tenta la conclusione di prima e non trova la porta da posizione favorevole in area di rigore

48‘ – Prestazione maiuscola di Hamsik in entrambe le fasi di gioco, lo slovacco è il vero motore della squadra di Sarri questa sera

47′  -Grande azione del Napoli, Hamsik recupera palla a centrocampo e serve Callejòn che crossa subito per Gabbiadini, il tiro di prima della punta azzurra viene però contratto da Luisao che salva Ederson ed il Benfica

46‘ – Inizia la ripresa, palla al Benfica

 

45′ – Non c’è recupero, termina la prima frazione di gioco sul punteggio di 0-0. Risultato che, vista la clamorosa e momentanea vittoria della Dinamo Kiev sul Besiktas, qualificherebbe sia i portoghesi che il Napoli con gli azzurri che chiuderebbero primi nel girone. Buona la prestazione della squadra di Sarri a cui è mancato solo il guizzo decisivo in avanti

44′ – Ripartenza Napoli con Diawara che apre per Insigne, traversone del numero 24 che viene deviato e termina tra i piedi di Hamsik che prova subito il traversone ma lo slovacco è pescato in fuorigioco

41′ – Brutto colpo per Hysaj dopo un contrasto aereo con Almeida, l’albanese però si riprende e torna in campo

39′ – Occasione Benfica, lancio in profondità a cercare Salvio che sorprende Ghoulam ma l’algerino ritorna sul giocatore del Benfica: la difesa chiude in corner

36′ – Pallone meraviglioso di Hamsik che con un filtrante serve Gabbiadini che scatta sul filo del fuorigioco e scarica di prima intenzione il mancino, Ederson però copre bene la porta e respinge la conclusione dell’azzurro

35′ – Spinta costante di Ghoulam sulla sinistra, l’algerino strappa il pallone a Semedo e crossa al centro: Callejòn tenta la deviazione col mancino ma Ederson si distende e salva il Benfica. Intanto da Kiev notizie più che positive per gli azzurri, la Dinamo è avanti per 3-0 sul Besiktas rimasto anche in dieci uomini. Con lo 0-0, il Napoli sarebbe automaticamente primo nel girone

34′ – Fallo di Semedo su Hamsik a metà campo, il capitano del Napoli con mestiere spezza l’azione dei portoghesi facendo rifiatare i suoi

33′ – Ancora Semedo pericoloso, bella sponda di Guedes che di testa serve il numero 50 sulla corsa ma il mancino del classe ’93 termina altissimo sopra la traversa

32‘ – Squadre molto lunghe sugli esterni, bella chiusura di Diawara su Salvio: corner per i padroni di casa

30′ – Angolo per il Benfica, schema con Pizzi che serve Cervi che va al centro ma la difesa del Napoli chiude bene. Pallone fuori dall’area, ci prova Semedo dai 25 metri ma non trova lo specchio della porta di Reina

28′ – Napoli che attacca a testa bassa, Insigne si accentra sulla trequarti e serve nuovamente Callejòn che crossa subito al centro per Gabbiadini ma Semedo è attento e chiude sulla punta azzurra. Batti e ribatti, al limite dell’area ci prova ancora Insigne ma la conclusione viene smorzata

27‘ – Buon giro palla del Napoli, Insigne prova il cambio di gioco a cercare Callejòn ma lo spagnolo viene chiuso dalla difesa portoghese

23′ – Grande occasione per il Benfica, Raùl superà in velocità Diawara e calcia un destro velenoso che Reina devia in corner

22‘ – Doppio pasticcio azzurro firmato da Hamsik prima e Ghoulam proprio in area partenopea, pallone che termina tra i piedi di Guedes al centro dell’area di rigore ma Reina ci mette una pezza e salva il Napoli

21′ – Grande ripartenza del Napoli con Insigne che serve a rimorchio Hamsik, la respinta di Ederson serve Gabbiadini che va a segno di testa: rete annullata per offside dell’attaccante azzurro

20′ – Grandissima giocata di Raul che apre sulla destra per Semedo, il cross al centro dell’area azzurra è però preda di Koulibaly che anticipa tutti e sventa la minaccia

18′ – Gioca bene la squadra azzurra che copre bene in ampiezza il campo, manca un pò di precisione in fase offensiva

16′ – Diawara perde un pallone sanguinoso davanti alla difesa, il centrocampista però si fa perdonare recuperando palla e lanciando il contropiede azzurro: Hamsik sulla trequarti prova il cross al centro troppo sul portiere che blocca

15′ – Cartellino giallo per Kalidou Koulibaly, entrata in netto ritardo su Guedes steso dal centrale azzurro su una ripartenza della squadra di Vitoria

14′ – Buon giro palla degli azzurri che non riescono però a sfondare centralmente, poco servito fino ad ora Gabbiadini

13′ – Guedes sorprende Ghoulam e crossa al centro per Raùl, lo stacco di testa della punta però non trova la porta

8′ – Benfica pericoloso in avanti, cross lungo sul secondo palo di Salvio per Raul che controlla ma viene disturbato dal ritorno di Callejòn che chiude in fallo laterale. Provvidenziale il lavoro dello spagnolo in fase di copertura

7′ – Punizione affidata a Ghoulam, il mancino del terzino algerino termina però altissimo sopra la traversa

5′ – Grande giocata di Allan che strappa il pallone ad Almeida, Fejsa lo stende e concede un calcio di punizione dai trenta metri alla squadra di Sarri

4′ – Spazi stretti di ambedue le linee difensive, Napoli che prova a sfondare sulla corsia di destra. Azzurri molto aggressivi al Da Luz

3′ – Bel break di Insigne che recupera palla e viene steso a centrocampo da Guedes, calcio di punizione per gli azzurri che appaiono pimpanti in campo

2′- Ritmi subito alti, Benfica pericoloso con Guedes che approfitta dell’indecisione di Hysaj e cross al centro ma Diawara allontana la sfera

1′ – Fischio d’inizio, palla gli azzurri. Subito punizione dalla trequarti di Diawara, Luisao allontana il pallone con un colpo di testa

20:45 – Minuto di silenzio in ricordo della Chapecoense, il Da Luz applaude a pochi istanti dal fischio d’inizio

20:40 – Pochi minuti al fischio d’inizio, ambiente caldo al Da Luz di Lisbona. Squadre nel tunnel degli spogliatoi, è tutto pronto per Benfica-Napoli!

Le formazioni ufficiali:

BENFICA(4-2-3-1):  Ederson; Semedo, Luisao, Lindelof, Almeida; Pizzi, Fejsa, Salvio, Guedes, Cervi, Raul Jimenez. All. Rui Vitoria.

A disp: Júlio César, Andreas Samaris, Kostas Mitroglou, André Carrillo, Rafa Silva, Guillermo Celis, Jardel

NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All. Sarri

A disp: Rafael, Jorginho, Maggio, Mertens, Maksimovic, Zielinski, Rog.

20:25 Koulibaly nel pre partita: “Dobbiamo essere più solidi, puntiamo alla vittoria” (Clicca qui per l’articolo)

20:15 Callejón nel pre gara: “Scendiamo in campo per vincere, non sappiamo fare altro!” (Clicca qui per l’articolo)

La formazione ufficiale del Benfica: Ederson, Nelson, Luisao, Lindelof, Almeida, Fejsa, Pizzi, Cervi, Salvio, Guedes, Raul

19:55 SKY – Signora aggredita all’esterno dello stadio: clicca qui per i dettagli

19:50 La formazione ufficiale del Benfica postata sul profilo Twitter della società lusitana:

https://twitter.com/SLBenfica/status/806208474854158337?lang=it

19:40 Premium Sport – Gli azzurri torneranno a vestire la maglia azzurra per il match di questa sera

UEFA – Uefa Champions League: “Napoli imbattuto in tutte le competizioni da sei gare” (Clicca qui per l’articolo)

19:25 Quattro tifosi azzurri sbagliano strada e rischiano il pestaggio: soccorsi dalla polizia (Clicca qui per l’articolo)

19:20 SKY – Contatto tra tifosi all’esterno del Dà Luz, interviene la polizia (Clicca qui per l’articolo)

19:15 GRAFICO FORMAZIONE: le probabili scelte di formazione di Maurizio Sarri (Clicca qui per l’articolo)

Gentili lettori di IamNaples.it, benvenuti alla diretta testuale di Benfica-Napoli, gara valevole per la 6a giornata della fase a gironi di Champion’s League. Gli azzurri avranno a disposizione due risultati su tre per arrivare al sogno ottavi. Napoli che potrebbe puntare anche al secondo posto nel girone in caso di sconfitta a Lisbona e contemporanea sconfitta del Besiktas a Kiev con la Dinamo, già eliminata.


La redazione di IamNaples.it

Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google