Ecco dove è nata la trattativa per portare il Matador al PSG

Ischia. Sorrisi, tanti e qualche ammissione. La trattativa con De Laurentiis per l’acquisto di Cavani, procede e anzi sembra essere a buon punto. Si trova in vacanza a Ischia il dg del Paris St. Germain Leonardo, in questi giorni al centro del tormentone calcistico estivo che vede Cavani in altalenante (e milionaria) cessione da parte del Napoli. In spiaggia, in barca, al ristorante, alle terme o direttamente in strada, il brasiliano che sta conducendo la trattativa per conto dei francesi non può ovviamente sottrarsi alle domande dei tifosi napoletani. «Abbiamo presentato a De Laurentiis una offerta che ritengo assai interessante. La trattativa va avanti. Restiamo in contatto e a giorni potrebbero esserci novità», ripete Leonardo ai suoi affabili interlocutori. Camerieri, cuochi, bagnini, tassisti, ragazzini in spiaggia. Da queste parti Leonardo è noto da sempre e non solo anche per quest’anno ha ancora scelto di trascorrere alcuni giorni con la famiglia al «Regina del Mare» alla baia dei Maronti. Una pensione con poche camere a conduzione familiare, che si affaccia direttamente sulla spiaggia. «È da tanti anni che Leonardo sceglie questo angolo dei Maronti», commenta il sindaco di Barano Paolino Buono.

Fonte: Mattino

LA redazione
F.G.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.