Enrico Fedele: “Le voci su Mazzarri sono ridicole”

Interviene a Radio Marte il procuratore dei fratelli Cannavaro Enrico Fedele sulle parole di Mazzarri e non solo. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it.:

“Le voci su Mazzarri alla Juventus sono ridicole perchè non esiste proprio che si dicono queste cose senza alcun fondamento di verità e solo per distruggere il giocattolo-Napoli. In questo periodo si vuole cercare il pelo nell’uovo per creare la polemica e mettere contro tifosi e squadra. Il Napoli sta facendo miracoli con un organico non all’altezza di Roma, Juve e le milanesi e il terzo posto, se arrivasse ,alla fine sarebbe come aver vinto il campionato. Lo scudetto è un sogno per i tifosi, perchè il calcio è uno spettacolo ed è giusto creare la suspence in queste ultime 9 partite per far divertire la platea partenopea. Il Brescia sta dimostrando che il campionato di quest’anno è incerto fino alla fine e il pareggio del Napoli contro i bresciani non era fallimentare ma la riprova che chi lotta per non retrocedere dà l’anima pur di salvarsi. Lavezzi è un grande giocatore che fa la differenza, nel primo tempo il Pocho era un po’ dimesso, sembrava rassegnato, ma con un cambio tattico a partita in corso lui si è trasformato e ha deciso la gara di Parma. “

La Redazione

A.S.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.