Federico Fernàndez entra nella ripresa ed il Getafe vince 3-1 contro il Deportivo La Coruna

Federico Fernàndez entra nella ripresa ed il Getafe vince 3-1 contro il Deportivo La Coruna

L’argentino Federico Fernandez, approdato al Getafe attraverso la formula del prestito secco, bagna il suo debutto nella Liga con una vittoria in rimonta. Infatti, nella ventiduesima giornata di Liga, il difensore argentino gioca i suoi primi minuti nel campionato, subentrando solo al 68’ del secondo tempo per scelta tecnica del suo nuovo allenatore Luis Garcia, il quale opta per una difesa a quattro uomini composta (da destra verso sinistra) da Juan Valera, Alexis, Rafa e Sergio Escudero. L’andamento della gara viene condizionato fortemente per i padroni di casa a causa dell’espulsione del portiere Moyà a soli dieci minuti dall’ inizio. Gli ospiti si portano quindi in vantaggio al 12’, grazie ad un calcio di rigore realizzato dal centravanti portoghese Pizzi. Ma i Los Azulones non si scoraggiano e trovano subito la rete del pareggio con Ruben Castro che trasforma nuovamente dagli undici metri. Al 68’, il difensore Jaun Valera si infortuna ed è costretto ad abbandonare il rettangolo di gioco, sostituito da Federico Fernandez. Il difensore ex Napoli appare molto preciso e puntuale nelle chiusure, specialmente sui traversoni dalle corsie laterali degli ospiti. Al 70’ si ristabilisce l’equilibrio numerico in campo per l’espulsione degli ospiti del colombiano Aguilar somma di ammonizioni. Da questo momento i madrileni credono nella vittoria ed i loro sforzi vengono ricompensati all’80 grazie alla rete di Alvaro. All’83’ è Colunga a chiudere i conti per i Los Azulones, realizzando la terza rete con una bella conclusione in area di rigore avversaria, dopo un bel movimento a smarcarsi. Federico Fernandez si rivela quindi un talismano portafortuna per il suo nuovo club: dal suo ingresso il Getafe conquista i tre punti grazie ad un’importante rimonta in vista dell’obiettivo salvezza prefissato.

 

Gilberto D’Alessio


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google