Fischia Orsato intransigente sul gioco duro

È l’internazionale Orsato di Schio a dirigere il big match di stasera tra Juventus e Napoli. Con lui ci saranno gli assistenti arbitrali Di Liberatore e Tonolini, quarto uomo è Brighi. Daniele Orsato, 36 anni, sposato con Laura e papà di Gabriel e William, è un imprenditore nel comparto elettronico. Cresce e vive a Recoaro Terme, dove, inizia la sua carriera arbitrale in giovane età presso la sezione Aia di Schio. È alla sua sesta stagione sportiva alla Can di A. Quest’anno vanta 12 presenze, in totale sono 87 i gettoni collezionati nella massima serie. L’ultima gara arbitrata in A è stata Palermo-Milan mentre il 20 marzo scorso ha ben diretto la semifinale di Tim Cup tra Juve e Milan. Attualmente sta attraversando un buon momento di forma. Il rendimento conseguito finora è positivo. Infatti, nella seguente stagione sportiva è uno dei pochi fischietti a disposizione di Braschi che offre maggior garanzie, grazie soprattuto alla continuità di prestazioni offerte.
Ha già diretto match importanti come Roma-Juve, Milan-Inter e diversi scontri salvezza. Come fischietto è maturato molto, oramai ha la consapevolezza di arbitro autorevole. Tale crescita ne favorisce così anche una maggiore considerazione e un miglior impiego in campo internazionale: l’ultima designazione ricevuta è stata lo scorso martedì in Champions per Benfica-Chelsea come arbitro di area. Orsato possiede buona personalità e determinazione. Fischia generalmente 30 falli a partita, utilizza spesso il cartellino rosso per sanzionare il gioco duro. Il Napoli con Orsato ha un bilancio di 7 vittorie, 9 pareggi e 3 sconfitte in 19 direzioni, di cui due in questa stagione, entrambe in trasferte: 1-1 a Bergamo e 3-0 a Firenze. La Juventus, in vece, ha un bilancio di 2 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte in 11 direzioni, di cui tre in stagione: 2-1 in casa sulla Fiorentina e 1-1 a Roma contro i giallorossi in campionato e il 2-2 dopo i supplementari con il Milan in Coppa Italia.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.