Fuorigioco semiautomatico, Rocchi incontra i venti club di serie A

Il fuorigioco semi-automatico, di imminente introduzione anche in Serie A, dopo l’esordio nella Supercoppa Italiana, è stato al centro di un incontro tecnico, nato su impulso della Figc in sinergia con l’Aia, che ha visto collegati gli esponenti delle 20 società con il responsabile della Can, Gianluca Rocchi. A introdurre la riunione, trasmessa Coverciano, sono stati il vicepresidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Duccio Baglioni; il segretario generale della Figc, Marco Brunelli; l’head of competition della Lega calcio di Serie A, Andrea Butti. Il designatore degli arbitri di Serie A, attraverso l’ausilio di alcuni filmati, ha illustrato il funzionamento di questa innovazione tecnologica, che andrà a individuare con estrema precisione la posizione dei calciatori sul campo al momento della rilevazione di un eventuale fuorigioco. Per quel che riguarda la punibilità della posizione rimarrà poi sempre determinante la valutazione della squadra arbitrale.

 

Fonte: Ansa

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.