Giordano (CdS): “Il pari di Firenze non è certo da buttare. Cavani? Fenomeno paranormale”

Giordano (CdS): “Il pari di Firenze non è certo da buttare. Cavani? Fenomeno paranormale”

Antonio Giordano collega de Il Corriere dello Sport ospite di Marte Sport Live in onda su Radio Marte ha rilasciato alcune dichiarazioni, così raccolte e  sintetizzate da IamNaples.it:

“Cavani migliorabile? È come “fare le pulci”. È un giocatore che fa reparto da solo, il suo gol apparentemente banale è bellissimo e rivela la sua voracità da attaccante e non è certo Roncaglia che lo perde, è lui che sa staccarsi da Roncaglia, è una frustata non un colpo di testa. Un attaccante del suo calibro è il classico numero nove e può ancora migliorare arricchendo il suo bagaglio di pochi elementi. Inoltre è un maniaco della perfezione. Fenomeno paranormale? Ormai non so più come definirlo. Ho avuto la fortuna di veder crescere Cavani a Palermo. In rosanero ti dava la sensazione che tecnicamente gli mancasse qualcosa. Oggi notiamo una crescita quasi da laboratorio, frutto del suo lavoro, anche tecnicamente. Il pari di Firenze? Non è buttare due punti; non puoi vincerle tutte certo, il Napoli ha giocato ma la scintilla non è scoccata nonostante Insigne. Inoltre anche Parma è ostica.”

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google