Giro del mondo insieme con 12 azzurri

Dodici convocati in giro per il mondo. Un’intera squadra, più una riserva, quella dei giocatori del Napoli. Spostamenti, viaggi, accumulo di stress. Mazzarri confida sul fatto che i suoi calciatori non vengano spremuti troppo, cioè non restino troppo in campo, anche se molti, anzi quasi tutti, partiranno da titolari.
Lo spostamento più agevole per gli azzurri di Prandelli, Maggio e De Sanctis, convocati per l’amichevole degli azzurri di questa sera Genova contro gli Usa. L’esterno destro sarà in campo dal primo minuto, uno dei punti fissi anche in vista dei prossimi Europei di giugno in Ucraina e Polonia. «Christian sta bene, l’ho sentito ieri dopo il successo con l’Inter. Vuole fare bene al Napoli e in Nazionale, vuole chiudere la carriera all’ombra del Vesuvio», ha dichiarato il suo procuratore Massimo Biaschi a Kiss Kiss. De Sanctis invece andrà in panchina, il portiere abruzzese è uno dei vice Buffon.
«Il Napoli sta vivendo un ottimo momento e raggiungere risultati importanti con la propria squadra oltre a quelli con la nazionale italiana è grande motivo di orgoglio e soddisfazione per il mio assistito. Europei? Credo che il campo sia l’unico a parlare per De Sanctis. Morgan sta facendo molto bene. Sarà Prandelli poi che prenderà le decisioni», ha dichiarato il suo procuratore Federico Pastorello a Radio Crc.
Svizzera-Argentina vedrà da una parte Inler e Dzemaili e dall’altra Campagnaro e Fernandez, un’amichevole con quattro giocatori del Napoli, un piccolo record. Gli svizzeri dovrebbero essere entrambi in campo dall’inizio, a formare la coppia di centrocampisti centrali, certa anche la presenza dell’inizio di Campagnaro, all’esordio con la Seleccion, da verificare quella del giovane Fernandez già chiamato altre volte da Sabella. I due uruguaiani del Napoli sono invece a Bucarest per l’amichevole contro la Romania, in campo Edinson Cavani e Gargano. Il Matador sicuramente farà parte dell’undici base, ancora qualche dubbio sussiste sul centrocampista che sta vivendo un ottimo periodo di forma con il Napoli.
Il tour europeo si completa con Marek Hamsik che giocherà con la Slovacchia, eliminata dalla fase finale degli europei. Parte la rifondazione in vista della qualificazione per i Mondiali in Brasile e Marek, il capitano, resta un punto fermo e quasi sempre viene lasciato in campo l’intera partita. Questa contro la Turchia potrà essere già un test indicativo anche per quella che potrà essere la formazione futura.
In campo anche Goran Pandev con la Macedonia nel match amichevole contro il Lussemburgo. «La panchina con l’Inter? Ci poteva stare, Mazzarri ha voluto dare fiducia al gruppo storico. Ma Goran si sente parte del progetto Napoli- ha detto a Tmw il suo agente Leonardo Corsi- adesso è in Nazionale, sereno del cammino degli azzurri, sia in campionato che in Champions. Il tecnico lo stima, anche domenica sera lo abbracciato e gli ha detto che non l’avrebbe fatto giocare. Presto tornerà a essere utile al Napoli. In questa annata si è dimostrato funzionale al progetto. Il Siviglia nel suo futuro? Sono solo voci, pensiamo solo al presente e al Napoli».
Tutti impegnati in Europa gli azzurri, meno due convocati per amichevoli negli Stati Uniti. Il colombiano Zuniga sarà impegnato nell’amichevole a Miami contro il Messico, Camilo è diventato un punto fermo anche della sua nazionale dove viene impiegato solitamente da laterale destro difensivo ma dove può ricoprire più ruoli come nel Napoli. Vargas invece è stato convcato per l’amichevole che il Cile sosterrà Philadelphia contro il Ghana. Edu, l’ultimo acquisto del Napoli, quello del mercato di gennaio, rientrò in panchina domenica sera contro l’Inter. Vargas in Cile viene considerato l’erede di Sanchez, un giovane sul quale vengono riposte molte aspettative.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.