In gita al Vesuvio si parla di calcio: tra i turisti tedeschi anche i familiari di Lewandowski

Scavi e Vesuvio: questo il prepartita di un gruppo di tifosi del Borussia Dortmund che ha seguito la propria squadra per la trasferta di Champions League contro il Napoli. Scesi alla stazione della Circumvesuviana di Ercolano, una trentina di sostenitori della formazione tedesca, tra cui alcuni familiari del bomber Lewandowski, sono stati accolti dagli operatori della cooperativa Vesuvio Express che li hanno accompagnati in un tour della città, partendo dagli Scavi fino ad arrivare al cratere del Vesuvio: «Alcuni tifosi del Borussia, già dalla scorsa settimana, ci avevano contattato attraverso il nostro sito internet per avere informazioni sulla visita a Ercolano – spiegano i responsabili della Vesuvio Express -. Sono rimasti favorevolmente colpiti dalla nostra accoglienza e noi, per segnare una sorta di gemellaggio all’insegna di sport e cultura, abbiamo fatto loro anche uno sconto del 50% sul tour completo delle bellezze storiche e naturali della nostra città». Nella sede di Vesuvio Express in piazzale Stazione, inoltre, è avvenuto un simpatico scambio di sciarpe e magliette. 

Particolarmente apprezzata la visita sul cratere del Vesuvio. A quota mille, i supporter tedeschi sono stati presi in consegna dalle guide per visitare i sentieri dell’area circostante la bocca del vulcano più famoso del mondo: «Il Vesuvio è l’icona di Napoli per eccellenza – dice Luigi Maisto, presidente del presidio vesuviano della guide alpine vulcanologiche – e, in generale, i turisti tedeschi sono tra i più appassionati alle escursioni tra le bellezze naturali. Grazie a sciarpe e magliette, il gruppo di sostenitori del Borussia era molto distinguibile, per cui tra loro, qualche guida tifosa del Napoli ed altri turisti tifosi di altre squadre italiane e internazionali si è creato subito un capannello per parlare di calcio e anche per prendersi in giro a vicenda, sempre col sorriso sulle labbra». Al termine della visita in cima al vulcano, intorno alle quattro del pomeriggio, i tifosi del Borussia sono stati riaccompagnati alla stazione della Circumvesuviana per partire alla volta dello stadio San Paolo: «Questo genere di iniziative sono importanti per una città dalla vocazione turistica come la nostra – confida Ciro Iengo, responsabile della comunicazione di Vesuvio Express. Speriamo che anche in occasione dei prossimi incontri internazionali del Napoli possa ripetersi l’esperienza avuta con i tifosi tedeschi. Abbiamo fatto richiesta all’amministrazione comunale di pedonalizzare l’intero piazzale della stazione per consentire che questo luogo diventi un accogliente biglietto da visita della città per i turisti che ogni giorno giungono a Ercolano per apprezzare le nostre attrazioni conosciute in tutto il mondo».

Fonte. Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.