I senatori Compagna e Cuomo: “Che Platini faccia chiarezza sul doppio ruolo di Collina”

“Il presidente della Uefa Michel Platini faccia immediata chiarezza sul ruolo in seno alla federazione ucraina dell’ex arbitro Pierluigi Collina. Secondo quanto riportato dagli organi di stampa il designatore arbitrale della Uefa avrebbe in essere un contratto da supervisore anche con la federazione ucraina. Per l’ex fischietto italiano vale certamente la presunzione di non colpevolezza, ma il pessimo trattamento arbitrale subito dal Napoli in Europa League contro gli ucraini del Dnipro, con un gol in nettissimo fuorigioco nella gara di andata ed uno irregolare nella gara di ritorno, può alimentare sospetti che vanno al più presto fugati. Alla luce di quanto sta emergendo in Italia dalle inchieste sul calcio-scommesse vi è la necessità che il mondo del calcio adotti ogni misura per rendere chiaro e credibile questo sport ai milioni di tifosi che lo seguono. Sia nel nostro Paese che in Europa devono valere principi di chiarezza e trasparenza, Paltini e Collina si attivino al più presto per fare luce su questa vicenda sicuramente anomala”. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta i senatori Luigi Compagna di Area Popolare (Ncd – Udc) e Vincenzo Cuomo (Pd).

fonte: il mattino

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.