Il Mattino – De Laurentiis non vuole acquistare lo stadio ma prenderlo in gestione

"Il Napoli si accollerebbe, spese che ora gravano sul bilancio del Comune"

Quale è stata la reazione del Napoli all’apertura di de Magistris per la vendita del San Paolo? “Ok, l’idea può essere quella giusta. Ma il prezzo, per carità…”. A scriverlo è l’edizione odierna del Mattino. Il quotidiano spiega: “Non lo dice nessuno tra i dirigenti del Napoli, in attesa che lo faccia Aurelio De Laurentiis che in questi giorni è a Los Angeles. Ma la valutazione economica dello stadio che ha fatto il sindaco de Magistris, in caso di possibile alienazione del San Paolo, viene ritenuta dal club azzurro fuori da ogni logica”.

Il quotidiano spiega la posizione del club azzurro: “Conti alla mano, la società azzurra ritiene che come minimo un piano di interventi funzionale iniziale prevederebbe uno stanziamento di almeno 70 milioni di euro. Giusto per cominciare. A questo punto, pensano al Napoli, meglio farlo nuovo e altrove. E senza vincoli, lacci e lacciuli. Ma prendere in gestione il San Paolo, dal lunedì alla domenica, non è una pista da escludere. E che sarebbe conveniente, pensano nel club, anche allo stesso Municipio: il Napoli si accollerebbe, dietro pagamento del canone, spese che ora gravano sul bilancio del Comune”. 

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.