Juve, Birindelli: “Con un ko nel derby, Allegri andrà via”

Ai microfoni di SerieANews.com è intervenuto Alessandro Birindelli, ex Juventus, per parlare del momento della ‘Vecchia Signora’.

Con la sconfitta rimediata contro il Maccabi, la Juventus ha toccato il suo punto più basso degli ultimi dieci anni? 

“Speriamo, perché questa squadra sembra che non riesca a trovare una via d’uscita. Ci dobbiamo auspicare che questo ritiro sia servito per ricompattare l’ambiente”.

Lei ha accennato al ritiro, ma secondo lei serve?

“Se lo si sfrutta per analizzare il momento, il ritiro può solo che far bene. Poi la Juventus ha un grande gruppo di lavoro”.

Dopo il ko contro il Maccabi, Andrea Agnelli ha sia affermato di provare vergogna che confermato Allegri. Secondo lei è giusto continuare con il tecnico toscano? 

“Se la dirigenza pensa di continuare con lui perché crede che abbia ancora in mano il gruppo. La società crede che si possa uscire da questa situazione con il lavoro, con il rientro di qualche giocatore importante, e conalcuni accorgimenti. Se non sarà così, Agnelli si è preso un grosso rischio, poi a fine anno bisognerà valutare anche l’operato della società”.

Quali sono questi accorgimenti su dove deve lavorare la Juventus? 

“Sono tanti: dai tanti infortuni, passando per una condizione precaria, ad una fattore tattico che bisogna essere meritato. Tutte queste situazioni sommate portano a fornire delle prestazioni così brutte”.

Chiellini ha affermato che, oltre a Bonucci e Danilo, in questa Juventus non ci sono calciatori di personalità. Lei cosa ne pensa? Cosa ci può dire su Vlahovic? 

“Mancano due leader importanti che, però, sono infortunati da lungo tempo: Pogba e Chiesa. Questi due calciatori hanno dimostrato di avere grande personalità. Vlahovic? Ci può stare un periodo di appannamento, il quale coincide con quello della squadra. Al serbo gli arrivano pochi palloni, penso che comunque le sue buone prestazioni le abbia fatte. Poi, come ha detto Agnelli, non possiamo scaricare tutte le colpe su un singolo individuo. Continuo a credere che Vlahovic sia un attaccante forte”.

Il derby contro il Torino può rappresentare la svolta per la Juventus? 

“Può essere fondamentale perché ti può mettere in carreggiata. Tuttavia, in caso di un altro mancato risultato, faccio fatica sia a vedere una conferma di Massimiliano Allegri che vedere una reazione nel breve tempo di questa squadra”.

William Scuotto per SerieANews.com

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.