Juventus, Allegri: “Il Napoli può vincerle tutte, fondamentale vincere contro l’Empoli”

Così il tecnico bianconero alla viglia del match con il Cagliari

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa in vista della sfida contro il Cagliari. Ecco le sue parole: “Domani sarà una partita dove comunque troveremo un Cagliari che in casa ha fatto 24 punti su 33, ha subito solo 13 gol ed è in un buon momento di forma perché ha battuto se non sbaglio Inter e Fiorentina e domani vorrà fare un’impresa storica. Da tanti anni il Cagliari non batte la Juve in casa e noi dobbiamo andare laggiù e fare una partita tosta, di battaglia e portare via il risultato. Perché come vi dicevo prima di Empoli quella era importante, perché poi il Napoli ha vinto a Roma. Noi dobbiamo fare 12 punti in 9 partite, con la Champions nel mezzo, perché il Napoli al momento può vincerle davvero tutte. Domani bisogna andare a battagliare e portare a casa tre punti contro una squadra che in casa si trasforma. Fuori casa a parte l’ultima prende due o tre gol alla volta e in casa ne fa tanti e ne prende pochi. Perché il campo è piccolo, battagliano, di testa le prende tutte con Pavoletti che è un ottimo giocatore, crossano molto. Quindi è uno stimolo per noi a fare una bella partita”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.