Lazio, Acerbi: “Scudetto? Conta più la salute. Si può giocare ad agosto a porte chiuse”

Il difeIl centrale ha spedito una lettera aperta a Repubblica

Il difensore della Lazio, Francesco Acerbi, ha spedito una lettera aperta a Repubblica per parlare della situazione dovuta al Coronavirus. “Il calcio è la mia vita e non vedo l’ora di tornare a giocare, come del resto i miei compagni e i tifosi. Vincere il campionato con la Lazio sarebbe fantastico, ma conta di più la salute, io ne so qualcosa, credetemi. La priorità è uscire da questo periodo terribile” […]

“La cosa peggiore per me è questa situazione ibrida. L’incertezza procura malessere. Non sai quando passerà, quando si tornerà in campo. Come spinta per la gente, come segnale di fiducia, sarebbe importante riprendere il campionato: si può giocare anche ad agosto, a porte chiuse” […]

“Personalmente non credo che ne uscirò diverso. Sarò incosciente ma il virus non mi fa paura. All’inizio ci saranno timori, però poi torneremo a comportarci come prima. E sarà un sollievo indescrivibile”.


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.