Lazio, Milinkovic-Savic: “Scudetto non è un obbligo ma la Juve deve sapere che siamo lì”

Dichiarazioni rilasciate a Sky Sport

Dopo il successo per 2-1 contro l’Inter, il centrocampista della Lazio Sergej Milinkovic-Savic ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Non c’è solo la mia firma. C’è la firma di tutta la squadra. L’ho detto pochi giorni fa che siamo una famiglia, si vede sul campo e dobbiamo rimanere su questa strada”.

Si vede che il gruppo è unito.
“Noi nel primo tempo abbiamo avuto più occasioni ma loro hanno segnato. Nell’intervallo ci siamo detti che questa sarebbe dovuta essere la nostra partita e con quell’atteggiamento siamo rientrati in campo”.

Scudetto non è un obbligo?
“Rimaniamo che non è un obbligo. L’obbligo è la Champions League. Se siamo là proveremo anche a vincere lo scudetto. Pensiamo partita per partita”.

Che messaggio mandate alla Juventus?
“Devono sapere che siamo lì. Anche l’Inter. Abbiamo vinto ma loro non mollano come non molliamo noi. Alla fine vediamo”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.