Lecce, Donati: “Nel 2016 fui vicino al Napoli, non ci avrei pensato due volte. Mateta mi ha scritto per chiedermi informazioni”

''Spero di giocare domenica''

Giulio Donati, difensore del Lecce, interviene a Radio Marte:

“Spero di giocare domenica, il Napoli si è ripreso alla grande, faremo da banco di prova. Non ci siamo abbattuti dopo Verona, ora ci esaltiamo, un po’ di problematiche erano dovute alla prestazione sotto tono. Incontriamo una squadra di grande qualità. Demme ha portato fisicità, intensità, in Germania ce l’hanno. Sicuramente l’ho affrontato quando ero al Mainz.

Non conosco bene Gattuso, me lo ricordo come giocatore, da una parte è simile a Liverani, vivono molto il campo. Nonostante fosse aggressivo, da allenatore richiede anche qualità e bel gioco. Nel 2016 ci fu una cosa concreta con il Napoli, ma io non avevo la clausola ed ero arrivato da 6 mesi. Non c’era modo di liberarmi, non ci avrei pensato due volte. Sarà una partita arricchita da questo San Paolo che quando le cose vanno bene è straordinario”

“Mateta mi ha scritto del Napoli, mi ha chiesto informazioni, gli ho detto di preparare le valigie”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.