Maradona va in Cina: accordo con il governo di Pechino, favorito anche il Napoli

Non verrà accantonata l'idea Napoli: anzi proprio in Cina potranno essere gettate le basi per sviluppare il marchio azzurro

Come scrive Il Mattino oggi in edicola Diego Armando Maradona e il figlio Diego Junior andranno in Cina per un progetto sulle scuole calcio. C’è l’accordo con il governo di Pechino, ma non verrà accantonata l’idea Napoli: anzi proprio in Cina potranno essere gettate le basi per sviluppare il marchio azzurro, tema particolarmente caro al presidente De Laurentiis. In attesa poi della nomina ufficiale, quando la legge italiana rimuoverà gli ostacoli e i problemi con il Fisco saranno stati definitivamente accantonati. Diego nel mercato cinese sarà un’ottima sponda per De Laurentiis. Continuerà a girare il mondo sotto la protezione Fifa, in obbedienza all’accordo di collaborazione sottoscritto con il presidente Infantino lo scorso mese. Questo non gli vieterà, comunque, di piazzare le tende a Pechino: dopo lungo (e stimolante) corteggiamento da parte del governo cinese, Diego ha raccolto l’invito della signora Tang Quinghi, con la quale si è fatto immortalare in una foto ufficiale per sancire il nuovo accordo. Trattativa portata avanti con quello che in Italia chiamiamo Ministero dello sport e conclusa da Matias Morla, l’avvocato-amico di Buenos Aires che da qualche tempo si è preso la briga di curare gli affari dell’ex campione Il progetto del governo cinese prevede l’ampliamento del centro federale nazionale, che nel nuovo piano di sviluppo sarà supportato da importanti scuole calcio alle quali verrà affidato lo sviluppo del football.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.