Pierpaolo Marino: “Il Pocho voleva andare via, poi…”

Pierpaolo Marino, ex ds del Napoli, è intervenuto nel corso di Radio Gol in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it:

Lavezzi? Non dimentichiamo che quando è venuto in Italia il Pocho aveva solo 22 anni. Ora sta segnando con più regolarità, ma questi miglioramenti fanno parte del suo processo di crescita. Io dissi che giocatori come Lavezzi, Gargano, Hamsik, ma anche Santacroce, avrebbero dato una forza considerevole al progetto Napoli con il tempo, perchè avrebbero avuto modo di ‘formarsi’. Per il Pocho, inoltre, non è stato facile inserirsi nel contesto Napoli, tanto è vero che l’argentino era intenzionato ad andare via subito dopo il suo approdo in Italia a causa delle ostilità di qualche articolo di stampa che si scagliava contro il suo acquisto. Poi quella tripletta al Pisa in Coppa Italia e quella formidabile prestazione contro l’Udinese, lo misero fuori discussione. I ricordi che mi legano al Napoli sono ancora vivi e quasi mi emoziono a parlarne. I ragazzi che ho avuto sono stati fantastici: non dimenticherò mai giocatori come il Pampa Sosa che era una delle colonne portanti di quel progetto ed io non finirò mai di ringraziarlo per la disponibilità e la riconoscenza nei miei confronti!”

La Redazione
S.D.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.