Miggiano: “Non meritavamo di perdere contro la Lazio”

"Discuterò con Mazzarri di questo torneo"

«Siamo giunti alle semifinali e non meritavamo di perdere con la Lazio, lo hanno detto tutti. Da Civitavecchia siamo usciti con la convinzione che stiamo lavorando bene». Questa la chiosa del tecnico della Primavera al Tirreno e Sport, il torneo precampionato che ha testato gli azzurrini a pochi giorni dall’avvio della regular season. «Dopo la sconfitta con la Roma alla prima giornata – racconta Miggiano -, mi è piaciuta tantissimo la reazione dei ragazzi: avevo chiesto di cacciar fuori il carattere e ho avuto le risposte che cercavo. Nelle altre gare ho visto organizzazione e spirito di squadra, questo ci ha permesso di sopperire al gap tecnico con le altre formazioni». Sentir parlare di un Napoli tecnicamente inferiore può far storcere il naso, ma Miggiano cancella i punti interrogativi. «È una differenza che nasce dall’anagrafe. Quando siamo scesi in campo con la Lazio, avevamo di fronte quattro ’91, mentre noi con diversi ’93 e tutti ’92 ad eccezione di Sepe che è ’91. Ecco, perché tecnicamente siamo un po’ più dietro: ma, questo è il compito che mi ha affidato la società, di far crescere i ragazzi». Per questa stagione non si guarderà ai risultati. «Vincere è sempre bello e corona i sacrifici, ma – spiega Miggiano – l’obiettivo non è conquistare scudetto o i playoff, ma di farli maturare, renderli pronti per entrare nel giro della prima squadra: i segnali sono andati nella giusta direzione, anche perché atleticamente eravamo messi bene, nonostante una preparazione in ritardo di 15 giorni rispetto alle altre. Ringrazio Saccone e il suo staff che hanno fatto qualcosa di straordinario sui muscoli dei ragazzi». Dopo le fatiche laziali, si torna a Napoli. «Ma, sabato – chiude il tecnico – saremo a Lecce per l’esordio in campionato. Parlerò con Mazzarri e discuteremo di questo torneo, Walter è molto attento alle vicende della Primavera».
 
LA REDAZIONE

Fonte: Il Roma

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.