Nando De Napoli: “Il primo scudetto non si scorda mai, al Napoli servono leader”

“Il primo scudetto non si scorda mai”. L’ex centrocampista del Napoli, Nando De Napoli, è intervenuto a Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: “Le emozioni sono enormi, il ricordo del primo scudetto è bellissimo, la prima cosa è che eravamo tutti del Sud, un gruppo affiatato di tanti meridionali: da Di Fusco a Bruscolotti, Ferrara, Volpecina, Muro, Caffarelli, Filardi. E ancora Puzone, Romano, Carnevale, Giordano, Celestini. E poi c’era Diego, ovviamente, il nostro Capitano, il nostro leader. Ma non c’era solo Maradona, e penso a Bagni e Garella, Ferrario, gli stessi Bruscolotti e Giordano: quando le cose andavano male erano loro a prendere noi giovani per mano e a correggere ciò che non andava. Ecco, questo è mancato al Napoli: i leader veri. Leader come abbiamo scoperto sia Mertens, ma il solo Dries non basta. Peccato, ho molto rimpianto per quest’anno, è stato fatto un buon lavoro, dalla squadra e da Spalletti, ma è mancata personalità nel momento decisivo. Spero che il prossimo anno De Laurentiis completi la rosa con elementi in grado di colmare questa lacuna”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.