La Carpisa Yamamay vince a Bari ed è ad un passo dalla Serie A1

Mister Marino: "Prova negativa della mia squadra, ma siamo ad un passo dal traguardo"

La Napoli del calcio in rosa è a un passo dal sogno. Il Carpisa Yamamay, vincendo a Bari contro il Pink Sport Time (2-0) nella settima giornata di ritorno della serie A2 di calcio femminile, ha raggiunto quota 49 punti, 11 in più della Res Roma (che ha vinto in casa 1-0 contro l’Acese). Le romane devono giocare ancora quattro gare, mentre il Carpisa Yamamay riposerà la prossima settimana, prima degli ultimi tre impegni. Basterà, quindi, un solo punto alle napoletane per poter festeggiare la matematica promozione in serie A1, grazie al vantaggio negli scontri diretti con la Res Roma. La partita di Bari è stata molto combattuta, con un primo tempo equilibrato, anche se alla mezzora le pugliesi sono rimaste in dieci per l’espulsione di D’Elia. La ripresa è iniziata in discesa, grazie al rigore trasformato da Elisa Lecce per un fallo su Vitale, entrata da poco, che ha dato il vantaggio alle “tartarughine”. Nel finale, invece, è arrivato il raddoppio del bomber Valeria Pirone, al 17° centro stagionale, che ha chiuso la gara.

“È stata una prestazione insufficiente – ha spiegato il tecnico, Peppe Marino –, non meritavamo di vincere ma siamo stati fortunati negli episodi. Era una partita da giocare diversamente, gestendola fin dall’inizio, invece l’abbiamo trasformata in una battaglia. È mancata la giusta mentalità e questo è un errore che dobbiamo evitare per il futuro. Siamo a un passo dal traguardo che ci siamo prefissati, ma non ci possiamo assolutamente permettere dei cali di tensione come quello che ho visto oggi, perché il nostro progetto deve crescere continuamente. Per fortuna i numeri sono dalla nostra parte, adesso ci prepareremo per la gara contro l’Acese, che sarà determinante”.

Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 15 aprile in casa contro l’Acese, nella nona giornata di ritorno del campionato di serie A2. Martedì, invece, appuntamento con la consueta puntata della trasmissione “Le donne e il pallone”, in onda su Telecapri Sport alle 23. Nel corso del programma condotto da Romina Parisi sarà possibile vedere la sintesi della gara contro il Pink Sport Time.

Pink Sport Time-Carpisa Yamamay Napoli 0-2

Pink Sport Time : Lavopa, Ciardi, Trotta, Anaclerio, Longo, Vitola, D’Elia, Ceci, De Giglio, Macina, Ragazione. A disp.: Balsamo, Mandarino, Mancini, Talamo, Tammaro. All. Cardone

Carpisa Yamamay Napoli : Loomis, Schioppo, Rapuano (46’ Vitale), Giuliano, Vivirito (80’ Longo), Filippozzi, Esposito, Kensbock, Lecce (87’ Lecce), Caramia, Pirone. A disp.: Mariano, Canonico, De Rosa, Di Marino, Longo, Diodato, Vitale. All. Marino

Marcatori : 51’ Lecce (rig.), 77’ Pirone

Espulsi : D’Elia (30’)

La Redazione

A.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.