Napoli-Cesena 3-2, le pagelle: Mertens il migliore, ancora in gol Gabbiadini

Andujar 5.5: Avrebbe potuto fare di più sulla conclusione di Defrel che era precisa, ma non particolarmente potente. Non sembra avere lo smalto dei tempi migliori in questo scorcio finale di stagione.

Mesto 6: Svolge il suo compito senza strafare. Accorto in fase di non possesso, lascia al collega sulla corsia opposta il compito di spingere sulla fascia. Lui rimane piuttosto basso per contenere Carbonero.

Albiol 5.5: Non una gara impeccabile da parte dello spagnolo. Lotta contro l’attacco del Cesena, ma a volte sembra essere in affanno.

Koulubaly 5: Inizio da brividi per il francese che continua a sembrare frastornato e confuso. L’azione parte spesso dai suoi piedi, lui opta volentieri per il lancio lungo che risulta essere sempre fuori misura. Non accorcia su Defrel, lasciato libero di inquadrare la porta e calciare in occasione dello 0-1.

Ghoulam 6: Inizia col freno a mano tirato. Nella prima parte di match sbaglia spesso la misura del cross. Nella ripresa, invece, sembra essere più efficace e concreto, soprattutto sul suddetto fondamentale.

Jorginho 5.5: Resta piuttosto basso e soffre il pressing avversario, specie nel primo tempo. Non interviene su Defrel in occasione del gol del pareggio. Non si vede moltissimo in fase di impostazione.

David Lopez 5.5: Probabilmente risente lo schieramento degli avversari a centrocampo con l’uomo in più. In affanno, non riesce a rendersi efficace in fase di copertura.

Callejòn 6: Propizia il gol del pareggio di Dries Mertens. Si fa notare solo quando il Napoli è in fase passiva, si vede poco in attacco ma il suo sacrificio risulta importante.

Hamsik 6: Sempre nel vivo della manovra azzurra. Serve Mertens, probabilmente in modo involontario, per il gol vittoria. Manca l’appuntamento col gol in area di rigore quando non riesce ad impattare il pallone a pochi passi da Agliardi. (Insigne s.v.).

Mertens 7.5: Di gran lunga il migliore degli azzurri. Il suo impegno, questa sera, lo differenzia da tutti gli altri riuscendo a distinguersi e a spiccare nel gioco azzurro. Partita da vero leader: doppietta con gol vittoria, condita anche da un assist per Gabbiadini. (Gargano s.v.)

Gabbiadini 6.5: Ancora in gol l’ex Samp che in campionato tocca quota 15 gol in quella che sicuramente può considerarsi la stagione più importante della sua carriera. Questa sera Benitez lo lancia da prima punta e lui non delude in un ruolo non suo. (Higuaìn 6: Entra tra i fischi della Curva B, in linea con lo striscione di contestazione per la squadra. Avrebbe voglia di riscattarsi, magari con un gol, ma purtroppo non riesce ad avere occasioni).

Cesena: Agliardi 6, Volta 5, Capelli 5.5 (Rodriguez 5.5), Krajnc 5, Renzetti 5,5, Tabanelli 6 (Lucchini 6), De Feudis 6, Cascione 6, Carbonero 5.5, Brienza 6.5, Defrel 7

Servizio a cura di Stefano D’Angelo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.