Cerca
Close this search box.

Napoli-Torino, Sacchi è un arbitro da pochi cartellini

Il Napoli questo pomeriggio alle 18:00 scenderà in campo contro il Torino, per dare continuità alle sette vittorie consecutive in campionato e superare il Milan. Una partita per niente semplice, Juric lo scorso maggio tolse la Champions quando sedeva sulla panchina del Verona. Oggi, invece, Spalletti potrebbe eguagliare il record di Sarri di otto vittorie nelle prime otto di campionato. Inizia nuovamente un ciclo terribile per gli azzurri che dovranno conquistare la qualificazione anche in Europa League. A dirigere Napoli-Torino sarà l’arbitro Juan Luca Sacchi.

LEGGI ANCHE >>> IN CASA DELL’AVVERSARIO – Il Torino dell’incubo Juric cerca punti preziosi al Maradona

Napoli-Torino, la scheda dell’arbitro Sacchi

Juan Luca Sacchi è un arbitro di Macerata, ex calciatore, e ha diretto 21 partite fin qui in carriera in Serie A. Questa stagione lo 0-0 tra Sassuolo e Sampdoria. Con il Napoli ha un solo precedente, una vittoria per 6-0 nella stagione 2020/21 contro il Genoa. Un solo precedente anche per il Torino, sempre contro il Genoa ma in Coppa Italia: vittoria ottenuta ai rigori. Un arbitro che tende a far giocare o comunque a utilizzare pochi cartellini: la media è di 4 ammonizioni a partita e 1 espulsione ogni 10 partite.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.