NOVITA’  – La serie B giocherà anche a Natale

NOVITA’ – La serie B giocherà anche a Natale

La Serie B a Natale! E’ questo il coniglio uscito dal cappello a cilindro, ieri mattina, all’Arena di Verona, la location scelta non a caso dal presidente della Lega di B, Andrea Abodi, per la pubblicazione del calendario del campionato Bwin. Strategie d’immagine e comunicazioni persuasive per ridare smalto a un torneo che, nonostante i recenti exploit del Pescara e una stagione avvincente, rischia di rimanere offuscato dal calcio scommesse più di quanto non si creda. Le vicende processuali all’ordine del giorno potrebbero quanto prima portare anche a modifiche sostanziali nel tabellone scaturito dal computer veronese, ma l’attesa attorno alla Serie B è evidente, come dimostrano tutti i dati statistici dell’ultima annata. Intanto, il campionato 2012-2013, l’undicesimo a 22 squadre (il primo nel 1948-49 fu vinto dal Como, l’ultimo, quello scorso, dominato in tutti i sensi dall’impareggiabile Pescara di Zeman e Insigne), sarà accompagnato da una rivoluzione nel format.

FORMAT – Per la prima volta tre giornate nell’immediatezza di Natale e Capodanno: il 23, il 26 e il 30 dicembre. E una sosta invernale che durerà dal 31 dicembre al 24 gennaio. «Una scelta epocale che allinea la Serie Bwin ad alcuni tra i più importanti campionati europei», ha sottolineato il presidente Abodi. L’intento principale, ma non il solo, è quello di evitare o quanto meno limitare eventuali disagi legati al meteo e tutelare maggiormente anche la salute dei calciatori. Va letta in questa direzione la decisione di non programmare nessun turno infrasettimanale serale tra novembre e fine febbraio. Tra girone d’andata e di ritorno saranno sei le giornate di gare fissate in mezzo alla settimana: 25 settembre, 30 ottobre, 26 dicembre, 26 febbraio, 19 marzo e 16 aprile. Cinque, invece, le domeniche dedicate in esclusiva alla cadetteria: 9 settembre, 14 ottobre, 23 dicembre, 30 dicembre e 24 marzo.
SPORT ED ETICA – Mai così opportuno, visti i tempi, il richiamo all’etica sportiva sottolineato doverosamente dal presidente Abodi anche attraverso il previsto «giuramento» a cui saranno tenuti gli atleti che dovranno declinare il “Codice Etico” adottato dalla Lega. Nella 1ª e nella 2ª giornata di campionato, i capitani presteranno giuramento solenne, con allenatori e società di tutte le squadre davanti ai propri tifosi prima dell’inizio delle partite. Un patto di lealtà.
PIATTAFORMA EDITORIALE – Rinnovato l’accordo con Sky per la trasmissione di tutte le gare e ridefinita l’intesa con Mediaset che manderà in onda anticipi, posticipi e il mosaico dei match del sabato, la novità sarà la piattaforma editoriale che verrà curata direttamente dalla Lega di B con la nascita di un canale dai contenuti innovativi attraverso il digitale terrestre di seconda generazione (Dvb-T2) che consentirà di trasmettere le partite del sabato con audio e video di ottimo livello. Per quanto riguarda la Rai e Sportitalia, è stato rinnovato l’accordo per i secondi diritti.
NEL NOME DI MOROSINI – Con lo sguardo rivolto al futuro, senza tuttavia dimenticare il passato. Soprattutto quello doloroso legato al nome di Piermario Morosini, lo sfortunato calciatore scomparso durante Pescara-Livorno lo scorso 14 aprile da un arresto cardiaco. «Dobbiamo ripartire dal suo ricordo – dice Abodi – per non dimenticare mai questa tragedia mai».
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google