Ottaiano (ag. Insigne): “Ecco in cosa Lorenzo è diverso da Lavezzi”

Antonio Ottaiano, procuratore di Lorenzo Insigne, è stato ospite della trasmissione “Radio Goal” in una puntata dedicata al suo assistito sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni:

“Differenze tra Lavezzi e Insigne? Lavezzi era esplosivo nel breve ma poi doveva un attimo rifiatare, mentre Insigne ha maggior costanza nelle sue accellerazioni, ha una resistenza di base molto elevata che Zeman ha saputo individuare, infatti Lorenzo rientrava in difesa anche al 90′. Zeman o Mazzarri? Sono due allenatori preparatissimi e Lorenzo ha bisogno di consigli di allenatori così, chiaramente giocano in un modo diverso ma si tratta solo di coprire un area differente del campo. Lorenzo è un ragazzo timido, ma una volta superato l’impatto è un ragazzo simpatico e gioviale. Chi ha scoperto Lorenzo Insigne? Questa cosa è stata scritta e riscritta, lo scopritore è Giuseppe Santoro, è lui che ha sempre creduto in Lorenzo anche quando altri non erano convinti delle sue potenzialità. Pandev lo ha paragonato con Messi? Andiamoci piano, forse Pandev non si aspettava di vedere un ragazzo con questo potenziale. Numero di maglia 24? Inizialmente voleva il nove, ma anche Vargas desiderava lo stesso numero e Lorenzo lo ha voluto lasciare all’amico, quindi ha scelto il ventiquattro che riguarda la sua vita privata. Per questo pre-campionato il nostro livello di soddisfazione è immenso, primo perchè abbiamo creduto in lui e secondo perchè Lorenzo è un ragazzo che merita. Valore d’Insigne? Non essendo mai stato sul Mercato non si può quantificare esattamente il suo valore, vedendo quanto è costato Verratti possiamo riferirci a quel valore ma in questo momento è un discorso che poco importa. Diritti d’immagine di Lorenzo? Sono stati ceduti al 100% al Napoli, questo vale per chiunque accetti il progetto Napoli. Cosa manca al Napoli? Credo che la rosa sia da completare, a mio parere prenderei un vice-Cavani, un calciatore alla Sosa. Supercoppa? E’ felice di andare in Cina, ma è tranquillo e sereno, se gli sarà chiesto di dare il suo contributo lui è pronto a dare una mano. Irrobustirsi? Potrebbe perderne in rapidità, comunque queste sono scelte che spettano allo staff del Napoli. Nazionale? Aspirare alla Nazionale è il sogno di tutti i calciatori, per il momento Lorenzo è un calciatore dell’Under 21. Assomiglia più a Giovinco o a Di Natale? Ad oggi direi che è più vicino a Giovinco”.

La Redazione

R.D.G.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.