Petagna, i numeri sono dalla sua parte: è diverso da Osimhen e anche da Mertens

Lo riporta il Corriere del Mezzogiorno

Il Corriere del Mezzogiorno  scrive a proposito dell’attaccante del Napoli Andrea Petagna: “I numeri sono dalla sua parte, in due stagioni alla Spal ha segnato 29 reti capitalizzando al massimo la mole di gioco di una squadra che produceva poco. Petagna è diverso da Osimhen e anche da Mertens, può dare il suo contributo ad un gruppo che ha bisogno di ritrovare i gol perduti nella scorsa stagione. Osimhen attacca la profondità, è devastante in campo aperto, sa allungare la squadra ed alzare i ritmi, Mertens è un moto perpetuo su tutto il fronte offensivo, Petagna è il centravanti di manovra, può abbassarsi per aiutare la squadra a sviluppare la manovra e allo stesso tempo fornire varie soluzioni nell’area di rigore avversaria. Andrea sa sfruttare la sua fisicità ma non è un attaccante di peso, alla Spal viaggiava alla media a partita di più di un passaggio-chiave, quello con cui si mette un compagno di squadra in condizione di essere pericoloso, vinceva 24 duelli a gara”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.