Cerca
Close this search box.

Piccini shock sui social: “Due napoletani mi hanno aggredito da dietro e rubato orologio ad Ibiza”, ecco l’accaduto

Brutta disavventura nelle ultime ore per il calciatore della Sampdoria Cristiano Piccini. Attraverso i propri canali social il giocatore ha svelato di esser stato derubato durante la sua vacanza ad Ibiza, derubato dell’orologio da due persone napoletane. L’uomo ha chiarito con il seguente post sui social:

“Ciao a tutti, vi scrivo per prevenire affinchè non accada a voi quello che mi è successo. Stavo passeggiando per Marina di Botafoch e davanti al Grand Hotel Ibiza sono stato assalito da due persone italiane, dall’accento sono sicuro erano napoletani. Mi hanno aggredito da dietro e mi hanno derubato l’orologio”.

Piccini ha raccontato il suo dramma, l’altro assalitore ha provato ad investire la moglie e il calciatore ha vissuto una vicenda davvero brutta.

Successivamente, nelle ultime ore, Piccini ha comunque spiegato che non voleva generalizzare contro un popolo, ma voleva solo lanciare un avvertimento a tutti quelli che vivevano in quelle zone.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.