Pietro Lo Monaco: “Il mercato del Napoli non è giudicabile, si è ripetuto il solito clichè”

La scoietà doveva rinforzare la squadra con due o tre calciatori di grande spessore

Nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Pietro Lo Monaco, ecco un estratto proposto da IamNaples.it:

“Il mercato del Napoli non è giudicabile. La società ha ripetuto il cliche degli ultimi anni acquistando calciatori di buon livello ma che non faranno fare il salto di qualità. La strada da percorrere era diversa, bisognava acquistare due o tre calciatori di grande personalità per accrescere notevolmente la forza di un gruppo già forte e consolidato. Solo l’acquisto di Reina è di un altro livello, mentre i vari Valdifiori, Hysaj pur essendo dei buoni calciatori, non assicurano il salto di qualità. Faccio una riflessione su Soriano, il ragazzo è stato sempre una mezz’ala di destra adattato da Mihajlovic a fare il trequartista, ma quello non è il suo ruolo. Possono definirsi tali calciatori come Isco del Real Madrid. Questo mi fa pensare che c’è un po di confusione sotto il profilo dell’aspetto tattico. Lo stesso Valdifiori schierato davanti alla difesa non mi convince, ci sono calciatori nettamente superiori per fisicità e per tipologia di calcio pensiamo a Witsel. Probabilmente per una volta sarebbe stato meglio chiudere il bilancio alla pari acquistando dei calciatori di livello superiore piuttostoche chiudere con un attivo di 25726 milioni.  Anche in difesa non si è colmata la lacuna, fossi stato nel Napoli avrei puntato su uno dei centrali del Bayern Monaco, mi riferisco ad uno tra Dante e Boateng. Naturalmente questi due calciatori comportano costi più elevati ma sappiamo che il mercato non si fa solo a luglio, bisognava programmare già da marzo aprile, poi mi chiedo che senso ha ingaggiare Giuntoli, che, tra i nuovi direttori sportivi è quello che più mi intriga perchè fa le cose in prima persona, e non dargli potere decisionale. Il vero direttore sportivo del Napoli si chiama Aurelio De Laurentiis.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.