Riciclaggio di denaro sporco, Balotelli in procura

Dopo Lavezzi è stato il turno dai pm di SuperMario Balotelli, attaccante della Nazionale e del Manchester City ascoltato per chiarire le circostanze della sua visita a Scampia. Avvistato a pranzo in un ristorante del Vomero, quartiere bene del capoluogo partenopeo, Balotelli, è stato ascoltato negli uffici della procura di Napoli, dai pubblici ministeri che indagano sul presunto riciclaggio di soldi della camorra, inchiesta in cui è coinvolto anche l’ex capo della squadra Mobile Vittorio Pisani. I pm Sergio Amato ed Enrica Parascandalo lo hanno convocato come teste per approfondire alcuni episodi al centro dei quali c’è l’imprenditore della ristorazione Marco Iorio, principale indagato e come emerso dalle intercettazioni amico di Pisani.

COMPAGNIE PERICOLOSE – Al centro dell’attenzione dei pm c’è in particolare il tour che Balotelli fece lo scorso anno a Napoli e in particolare a Scampia, quartiere-fortino dei pusher della droga, accompagnato proprio da Marco Iorio e da alcuni esponenti della criminalità organizzata, tra cui l’attuale collaboratore di giustizia Biagio Esposito. Nei mesi scorsi Fabio Cannavaro, capitano della Nazionale campione del mondo, era stato sentito due volte come teste sempre a proposito dei suoi rapporti con Iorio.

LE CRITICHE DEL PRETE ANTI-CAMORRA – I Verdi e il prete anti-camorra don Aniello Manganiello, dopo aver invitato lo stesso Balotelli a una «visita riparatrice» nei luoghi del volontariato dei quartieri difficili criticano l’attaccante.

 «A visitare o a fare donazioni alle realtà associative o religiose»

 dicono il presidente della VII Municipalità Angelo Pisani e il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli

«Balotelli non trova mai tempo nelle sue continue sortite napoletane».

Dello stesso avviso don Manganiello:

 «Mi spiace che per l’ ennesima volta questo calciatore è venuto a Napoli per farsi un giro nei quartieri della cosiddetta Napoli “bene” e non ha trovato il tempo  di fare una visita riparatrice nei luoghi del volontariato e dell’ impegno civile di Scampia. Probabilmente Balotelli è interessato a certi luoghi solo quando ci sono criminali o luogo di spaccio da fotografare».

La Redazione

P.S.

Fonte: corriere.it


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.