Rolando fa il turista ma vuole giocare

Il portoghese in giro per la città con la sua famiglia

È arrivato da pochi giorni in azzurro ma già va in giro per la città da turista. Rolando (nella foto) era desideroso di conoscere i posti più belli di Napoli e martedì, assieme alla moglie ed alcuni amici, è andato sul Lungomare. Parcheggiata l’auto a Santa Lucia, il portoghese ha voluto passeggiare accanto al mare dopo aver mangiato una pizza in un ristorante del posto. Naturalmente è stato riconosciuto da alcuni tifosi e gli ha fatto piacere il calore già dimostrato dalla piazza. Rolando, però, è venuto per giocare. Per il momento non è titolare ma cercherà in tutti i modi ritagliarsi lo spazio giusto per rifarsi da un inizio di stagione pessimo con la maglia del Porto. Era molto richiesto durante il mercato di gennaio ma alla fine ha scelto l’azzurro per vivere una grande esperienza nel campionato italiano. Mazzarri gli ha parlato non appena è sbarcato. È un po’ indietro con la preparazione ed è per questo che il professor Pondrelli se lo è preso in “cura”. Consegnerà tra qualche giorno al suo tecnico un elemento che potrà essere utile in Europa League ma anche in campionato. Chi l’ha visto giocare dice che è molto bravo come difensore di destra. Ha i tempi giusti e poi fa valere molto il suo fisico nel gioco aereo. L’allenatore toscano vuole sfruttare soprattutto la sua esperienza visto che con il Porto ha vinto i campionati e anche la Coppa Uefa. Sa il fatto suo e nei momenti di difficoltà può tornare utile nel reparto arretrato. Soprattutto se ci dovessero essere delle defezioni così come è capitato la scorsa settimana. Rolando è rimasto impressionato dal San Paolo nella sfida contro il Catania. I nuovi compagni di squadra gli hanno spiegato che sarà ancora più bello quando arriveranno le big a Fuorigrotta. Soprattutto la Juventus. La sfida del primo marzo è molto attesa nello spogliatoio dei partenopei. Naturalmente anche il nuovo arrivato si farà trasportare da queste emozioni. Attualmente il Napoli è impegnato nella corsa allo scudetto e sarebbe importante battere i bianconeri. Certo è che per lui vincere il tricolore appena arrivato in Italia non sarebbe male. Verrebbe ricordato per tutta la vita come campione.

Fonte: Il Roma

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.