San Paolo fatiscente, scatta l’allarme per il Comune

San Paolo fatiscente, scatta l’allarme per il Comune

Un colabrodo. E il diluvio di sabato lo ha dimostrato ancora una volta. Agli spettatori che già erano a conoscenza delle enormi problematiche da affrontare ogni volta che ci si reca allo stadio, ai giornalisti stranieri giunti a Napoli per raccontare le gesta della squadra. Curve e tribune inondate, bagni al limite dell’agibilità. Ogni volta è la stessa storia. In tribuna d’onore fianco a fianco il sindaco De Magistris e il presidente De Laurentiis. Il primo cittadino ha avocato a sé le competenze dello stadio. L’ultimo accordo risale al dicembre scorso, Comune e Napoli hanno definito la transazione con la quale società e amministrazione stabiliscono i rispettivi crediti e le conseguenti posizioni debitorie.
Nei prossimi giorni proseguiranno gli incontri concernenti il futuro dello stadio. Si è fatta sotto anche l’Uefa che ha chiesto una serie di adeguamenti in vista della stagione 2013-2014 che il Napoli vuole affrontare in Champions League con nuovamente gli occhi di tutto il continente sull’impianto di Fuorigrotta. «La federazione internazionale – afferma l’assessore allo sport Giuseppina Tommasielli – ci ha chiesto di effettuare alcuni lavori entro il mese di giugno: continuare l’opera di spicconamento già iniziata, potenziare l’illuminazione per permettere riprese televisive migliori, rendere agibili dei bagni che non lo erano, effettuare lavori in tribuna stampa per superare le criticità esistenti». Tribuna che ha dato tutto il peggio di sé in quanto ad ospitalità proprio in occasione del match con il Catania. «Tutto lo stadio ha mostrato dei problemi – continua l’assessore – stiamo lavorando e lavoreremo per superarli». In attesa della ridefinizione di tutto il futuro del San Paolo. «Sindaco e presidente del Napoli – prosegue l’assessore Tommasiellisono in costante contatto, si sta lavorando per il meglio e speriamo di superare presto i problemi vissuti negli scorsi giorni».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google