Scandalo Barcellona, Bartomeu apre un’indagine interna

Incredibili polemiche

Lo scandalo che ha travolto il Barcellona, accusato di aver pagato una società di social media per screditare giocatori ed ex giocatori, vive di passi formali e meno. Quello di oggi rientra nella prima casistica, con la convocazione da parte del presidente Bartomeu di una riunione straordinaria della commissione dei delegati del club alla presenza dei vicepresidenti, del CEO e del consigliere Teixidor. Intanto, la direttrice finanziaria Monserrat Fons ha presentato le sue dimissioni “irrevocabili”.

 

La riunione di oggi precede l’incontro del direttivo di venerdì, che era già stato fissato precedentemente, ma che ovviamente stravolgerà l’Ordine del Giorno. Che la situazione sia delicata lo si capisce anche dal fatto che, diversamente dal solito, la riunione della commissione dei delegati avverrà in un luogo segreto e meglio al riparo dai media.

 

Molti dirigenti blaugrana sono irritati per come Bartomeu ha gestito la faccenda ma non solo, visto che gli 800.000 euro pagati alla società I3 Ventures (quella accusata di monitorare i profili social) superano di molto la cifra per cui serve avere l’approvazione del “Comité de adjudicaciòn”, passaggio che invece è stato accuratamente evitato. Il mirino è puntato verso Jaume Masferrer, direttore dell’Area della Presidenza, e che ha materialmente firmato il contratto con I3 Ventures. Ecco perché Bartomeu ha già annunciato l’apertura di un’indagine interna per trovare colpe e colpevoli.

 

Che l’atmosfera in casa Barcellona non sia delle migliori dopo le rivelazioni di Cadena Ser lo dimostra anche il battibecco social tra Gerard Piqué e Marcal Lorente, un giornalista di Barça Tv che su Twitter ha scritto un post di appoggio al numero 1 del Barcellona. Pronta la risposta del difensore – uno dei personaggi da screditare, secondo le rivelazioni di Cadena Ser – che ha definito Lorente “una marionetta”.

 

Fonte: Sport Mediaset

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.