Sconcerti: “L’Italia non è squadra, questa la vera sconfitta di Ventura”

Sconcerti: “L’Italia non è squadra, questa la vera sconfitta di Ventura”

Commento che stronca la prova degli azzurri quello di Mario Sconcerti sul Corriere della Sera: “È stata una partita pessima perché minima, portata avanti come un’icona personale da ciascun giocatore, nessuna idea in comune. È impossibile che giocatori così esperti rendano così poco nella partita più importante. Non entro nel merito delle scelte di Ventura. Non ne ha molte. Ma tenere fuori Insigne è coraggioso fino allo sfregio. Verratti è una bella mezzala di trent’anni fa, tocca cinque volte il pallone prima di fare un passaggio. A quel punto qualunque centrocampo è schierato. Ma onestamente è tutta la squadra fuori asse, come deconcentrata, non capita, non spinta. Questa è la vera sconfitta di Ventura, la sua «serenità», la sua inadeguatezza ai drammi popolari del calcio. Ha portato alla fine una non squadra”.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google