Scontri fra tifosi di Milan e Napoli, giovane ferito da una coltellata

Un tifoso del Napoli è rimasto lievemente ferito da una coltellata dopo uno scontro con un gruppo di tifosi milanisti all’autogrill di Cantagallo, sull’autostrada Napoli-Milano, nei pressi  del casello di Bologna. L’episodio è accaduto verso le 14, quando nell’area di servizio dell’A1 si sono incontrati due pullmandi milanisti di ritorno dall’anticipo di sabato sera di  Catania e uno di napoletani diretti a Torino per la sfida serale di ieri con la Juventus. Dopo  il primo contatto tra le opposte tifoserie, un ultrà del Napoli avrebbe preso una coltellata nella coscia: è stato medicato e subito dimesso dall’ospedale Maggiore di Bologna.

Ha avuto una prognosi di 14 giorni. Al momento non ci sono fermati. Sarà ascoltato  dagli  investigatori nei prossimi giorni per capire cosa sia successo e avere ulteriori dettagli

dell’accaduto. All’autogrill bolognese sono intervenuti tempestivamente agenti della  polizia che hanno scongiurato che lo scontro potesse degenerare ed avere conseguenze più  gravi. L’intervento massiccio delle forze dell’ordine ha permesso di isolare i tre pullman di  tifosi, riportando la calma nell’area di servizio. La Questura di Bologna nella giornata di ieri  ha cercato di ricostruire i fatti: stando alle prime ipotesi ci sarebbe stata una prima aggressione da parte dei sostenitori del Milan al pullman del Napoli. Poi i primi scontri e  quindi l’accoltellamento del  tifoso azzurro. La polizia ha identificato uno ad uno i  passeggeri dei tre autobus, circa 150 persone. Al momento non sono stati ancora presi  provvedimenti ma non è escluso che nei prossimi giorni vengano eseguiti dei Daspo.  Momenti di tensione anche al termine della partita quando un gruppo di ultrà bianconeri ha tentato un contatto con la tifoseria azzurra: la polizia ha evitato lo scontro allontanando i  facinorosi con una carica di alleggerimento.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

 


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.