Serie B, Pescara-Cosenza 2-1: ottima gara di Prezioso. Espulso Palmiero

Machach è rimasto in panchina

Una partita nella quale è successo di tutto all’Adriatico. Tre espulsi, tre gol, un rigore parato, una traversa e un palo. Il Cosenza può recriminare per il legno colpito nel finale da Asencio, il Pescara invece festeggia dopo il gol all’ultimo minuto di Bocic. I calabresi erano passati in vantaggio con Asencio per poi essere raggiunti da Zappa e appunto Bocic.

Palmiero:  Già prima dell’espulsione appare annebbiato al centro del campo e fa fatica a dare ritmo alla manovra dei suoi. Poi è ingenuo a prendere il secondo giallo dopo che il primo, per la verità, è stato pressoché inventato dall’arbitro. Il che però non giustifica l’espulsione.

Prezioso: Dai suoi piedi viene il cross che Asencio mette in porta. Sulla fascia è un costante pericolo

Machach: è rimasto in panchina

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.