Cerca
Close this search box.

SSC Napoli: “L’urlo di Napoli nel cielo di Bergamo!”

Alle 8 della sera del Sabato del Villaggio l’urlo del popolo azzurro si alza dal Gewiss Stadium e rimbomba nel cielo di Bergamo. Il Napoli torna a vincere 21 giorni dopo, sfrecciando a 90 miglia all’ora con la Delorean di Mazzarri nel primo capitolo del Ritorno al Futuro dello struggente amarcord tecnico. Segna prima Kvara poi pareggia Lookman, tutti e due in fotocopia con inediti colpi di testa. Non è passata ancora un’ora e la partita diventa una sfida di lotta e di governo. Gambe, testa e cuore per guadagnare centimetri di supremazia, come quelli di “ogni maledetta domenica” in un remake anticipato di un giorno. Fino al sussulto che annuncia il trionfo. Osimhen si prende tutto l’attacco sulle spalle, sfida Carnesecchi e lo costringe al rinvio blando, sulla ribattuta ancora Victor vede Elmas affacciarsi sull’uscio della porta e gli chiede di spingerla dentro. Due a uno per noi. Sempre Elmas, come l’anno scorso. Si combatte per un altro pugno di minuti con Mazzarri che tiene stretto nel suo cappotto un immenso battito azzurro. Finisce quando stanno per scoccare le 8 di sera. La sera del Dì di festa nel Sabato del Villaggio. L’urlo di Napoli nel cielo di Bergamo!

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.