TMW – Milan, Paquetà ha chiesto ed ottenuto di non essere convocato. Il brasiliano spinge per la cessione

Il giocatore non è stato convocato

Lucas Paquetá, centrocampista del Milan, ha chiesto e ottenuto di non essere convocato per la sfida al Brescia: il giocatore, stando a quanto da noi raccolto, ha riferito a Pioli e alla società di non essere sereno e in conseguenza di questo, e con il mercato ancora aperto, la sua avventura in rossonera si avvicina alla sua conclusione. A un anno e un mese dal suo arrivo in Italia, per 38 milioni di euro, dal Flamengo, il brasiliano non sente più la fiducia che l’aveva portato a scegliere i rossoneri. Una scelta, quella della mancata convocazione, peraltro avallata dallo stesso mister Pioli.

ANSIA DA MERCATO – E’ di stamattina la notizia, diffusa da La Repubblica, di una visita del brasiliano alla clinica La Madonnina per dei controlli in seguito ad una leggera tachicardia, sembra proprio figlia dello stesso e dello stato d’ansia per il difficile ambientamento a Milano, dove l’arrivo di Pioli non ha assolutamente aiutato. Ma c’è di più del campo: pochi amici e poca vita sociale, così il giocatore ha chiesto all’agente Eduardo Uram, che nella giornata di ieri si è recato a Casa Milan per provare a sbloccare la sua cessione.

 

Fonte: Tmw

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.