Cerca
Close this search box.

Torino-Napoli 0-4, le pagelle di IamNaples.it: Kvara e Osimhen, fenomeni

La storia è quella di una partita dominata sul piano atletico e tecnico dal Napoli, che esce fuori dall’Olimpico con un netto 0-4 contro il Torino. Doppietta di Osimhen, gol di Kvaratskhelia e Ndombele, alla prima gioia in Serie A. La squadra di Luciano Spalletti sale a 71 punti in classifica dopo 27 giornate. Di seguito, le pagelle di IamNaples.it.

Meret 6,5: Torna titolare in campionato dopo il problemino con l’Atalanta, si rende protagonista di ottimi interventi soprattutto dopo l’1-0 di Osimhen. Quando non riesce a proteggere la porta, il palo lo aiuta.

Di Lorenzo 7: Non ci sono parole per spiegare il suo dominio che sulla fascia si trasferisce in mezzo al campo come se nulla fosse. Progressione da trequartista in occasione del gol di Osimhen, quello da playstation.

Rrahmani 6,5: E’ sempre sul pezzo, avvia l’azione in modo corretto e non commette errori in marcatura. Quando il Toro ha la sua fase calda lui non perde mai la calma, anzi aiuta i suoi compagni a uscire da una situazione fastidiosa. Dal 71′ Ostigard 6: Nelle scorse settimane reclamava spazio, torna a collezionare minuti sullo 0-4 gestendo bene il pallone quando il Toro nemmeno ci prova più.

Kim 7,5: E’ diffidato più o meno da un trilione di giornate e nonostante ciò compie degli interventi clamorosi, rischiando, ma sempre precisi e puliti sul pallone. A volte decide di tramutarsi in ala sinistra perché sa fare anche quello.

Olivera 7: Dal match con la Lazio si riprende benissimo, porta fisicità nei contrasti e capacità di uscire bene nell’uno contro uno preparato da Juric. L’ennesima dimostrazione di un piede educatissimo con il cross, bellissimo, per la testa di Osimhen.

Anguissa 7,5: La sua potenza e la sua tecnica lo portano a essere un gradino sopra gli altri per pensiero di gioco e intelligenza tattica, oltre a grandi doti tecniche. Di livello alto quel passaggio per Di Lorenzo, non ha paura dei contrasti con le mezzali di Juric, che non spiccano per gentilezza, anzi lo esaltano.

Lobotka 7: Uno degli insostituibili di Spalletti, sempre in campo e grazie soprattutto a lui il Napoli gira che è una meraviglia. Protegge bene il pallone e lo smista con velocità. Intelligente anche quando commette un piccolo fallo. Dall’85’ Gaetano s.v.

Zielinski 6,5: Non è brillante come contro l’Eintracht ma è normale, le gioca praticamente tutte, mostra quella freddezza, quella personalità del grande giocatore. Dal 65′ Ndombele 7: Ottimo atteggiamento, a volte si innamora troppo della palla ma è bravo a gestirla, trova il primo gol in Serie A. 

Lozano 6,5: Dà ampiezza e mette in difficoltà gli avversari, sfortunato al momento del tiro ma il gol arriverà con quest’atteggiamento, voglioso e a volte anche un po’ frenetico figlio della necessità mentale di emergere insieme agli altri. Dal 65′ Elmas 6,5: Entra bene in partita, anche lui vuole partecipare al festival del gol ma non ci riesce, dà una grossa mano anche in copertura e nella gestione del possesso palla.

Osimhen 8,5: Un’altra doppietta, sono finiti gli aggettivi per lui, un assassino che non lascia vie d’uscita ai difensori che devono stare attenti quando c’è lui nei paraggi, anche a 200 metri di distanza. Generoso nel pressing e altruista verso i compagni, si prende gli applausi meritati dei suoi tifosi. Dal 71′ Simeone 6: Non ha l’occasione per segnare, in compenso lavora molto in fase di pressing, a volte anche solitario e va in contrasto per conquistare ogni pallone che arriva dalle sue parti.

Kvaratskhelia 8: Corre, pressa, segna, fa assist, colpi di tacco, a un certo punto è a destra per aiutare Di Lorenzo e poi a sinistra a cercare un dribbling o un cross per i compagni. Destinato alla grandezza, la sta raggiungendo man mano, il suo unico limite è il cielo.

Nico Bastone

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.