Tutino e Nicolao protagonisti nelle nazionali baby

Tutino e Nicolao protagonisti nelle nazionali baby

Alberigo Evani, uno dei ”ragazzi” di Arrigo Sacchi nel grande Milan, commissario tecnico dell’Under 19, è rimasto conquistato dalla sua spinta sulla fascia sinistra e dai suoi cross. Giuseppe Nicolao, 18 anni, mancino di Nocera Inferiore, è una delle grandi speranze del vivaio del Napoli. Ha brillato in Italia-Croazia under 19. Dal 2008 tesserato per il club azzurro (venne prelevato dalla Nuceria), è al terzo anno nella Primavera. Brilla in campo e anche fuori, perché i positivi risultati scolastici (frequenta il liceo scientifico Rescigno di Roccapiemonte) gli hanno consentito di vincere il premio «Enzo Barile» come atleta dell’anno, assegnato dal Rotary di Cava de’ Tirreni.
Nicolao compare nell’elenco dei trecento giovani calciatori presenti nella seconda edizione del libro «La Giovane Italia», scritto dall’ex difensore milanista Stefano Nava e dal giornalista Stefano Ghisoni, che seguono il campionato Primavera per Sky Sport. Con il terzino altri dodici promettenti baby azzurri: il portiere Nikita Contini Baranovski; i difensori Emanuele Allegra, Daniele Celiento, Aniello Cretella, Vincenzo Guardiglio, Giorgio Palumbo; i centrocampisti Felice Gaetano, Luca Palmiero e Antonio Romano; gli attaccanti Salvatore De Iorio, Roberto Insigne (fratello di Lorenzo, volto nuovo del Napoli di Mazzarri) e Gennaro Tutino, che ha brillato nell’Under 17 all’esordio nel torneo di Birmingham. Gli azzurrini, guidati in panchina da Daniele Zoratto, hanno battuto in rimonta per 3-2 l’Inghilterra. Sotto per 2-0, hanno rimontato grazie alla doppietta di Cerri e alla rete di Tutino, che si è affermato nella scorsa stagione, cominciando a giocare con gli Allievi di Liguori anche se di età inferiore rispetto ai compagni. Oggi seconda gara contro il Portogallo, Tutino nuovamente in campo per stupire.
Nicolao e Tutino sono campani e infatti il Napoli sta cercando di intensificare i rapporti con le società della regione: non a caso è stato deciso di riproporre la squadra pulcina (under 10) per avvicinare i giovanissimi alla maglia azzurra.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google