Uefa, Abete sui cori razzisti: “Insieme alla FIFA abbiamo chiesto maggiore sensibilizzazione dopo i “buu” a Koulibaly…”

"Il problema però non è la norma, ma l’applicazione della norma stessa"

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Giancarlo Abete, vice presidente UEFA: “Il calcio italiano prova a diventare nuovamente importante e le ultime prestazioni della Nazionale sono di buon auspicio. L’eliminazione al Mondiale brucia ancora, ma si prova a recuperare competitività. Poteva andare meglio alle italiane in Champions, ma le nostre squadre hanno dimostrato di poterci stare in Europa e speriamo vadano più avanti possibile

Sui cori razzisti? In tanti vogliono reprimere questi comportamenti e allontanare l’immagine negativa che queste situazioni comportano. Il problema però non è la norma, ma l’applicazione della norma. In occasione del consiglio federale, che dovrebbe essere a fine mese, si dovrà affrontare la questione del protocollo e mi pare che l’attenzione di Gravina sia orientata a migliorare il protocollo affinché venga applicato per limitare i danni di delinquenti travestiti da tifosi. Il razzismo è una problematica di livello mondiale, UEFA e FIFA hanno chiesto maggiore sensibilizzazione, lo hanno fatto anche a seguito dei buu a Koulibaly richiamando l’esistenza del quadro normativo e la necessità di rispettare il protocollo”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.