Vinicio: “Questo Napoli come il mio? Tutto si può ripetere, noi abbiamo cambiato il calcio italiano. E su Gabbiadini…”

"Gabbiadini non si discute come calciatore, bisogna metterlo in condizione di rendere al massimo"

Luis Vinicio, ex allenatore e giocatore del Napoli è intervenuto ai microfoni di Radio Goal in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Questo Napoli come il mio? Tutto si può ripetere, nel mio periodo avevo trovato veramente una compagine di ragazzi eccezionali che mi hanno dato veramente al 100% la loro collaborazione. Così abbiam potuto fare ciò che abbiamo fatto, anche cambiando completamente quello che era il calcio in Italia. È stato tutto bello e positivo, siamo rimasti nella storia dell’Italia e della Campania. Su Gabbiadini? L’ho visto negli anni scorsi, quando entrava faceva bene. Forse erano i movimenti della squadra che gli consentivano di fare bene. Ora invece non ha i movimenti da centravanti, bisogna trovare il modo giusto per consentirgli di rendere al meglio. Come giocatore non si discute. È stato messo in una situazione complessa, entrare sempre a fine partita non aiuta. Non ha avuto fiducia dall’inizio, si devono cercare i movimenti giusti per consentirgli di dare il massimo.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.