Cerca
Close this search box.

Zoff è rimasto nella leggenda per il mondiale al Bernabeu

Dino Zoff, il capolavoro di Gioacchino Lauro. Pesaola aveva visto all’opera nel Mantova il portierone di Mariano del Friuli e ne aveva parlato a Lauro jr e al ds Montanari. Il Mantova chiedeva la luna, la trattativa fu estenuante e Zoff arrivò proprio nell’ultimo giorno di mercato per la stagione 1967-68. Dava il cambio a un buon portiere, Claudio Bandoni, tre stagioni azzurre. Fu presentato al San Paolo in un’amichevole con l’Indipendiente, non ha mai dimenticato quel giorno. Come non ha dimenticato le mani d’acciaio di Michelangelo Beato, il massaggiatore tutto caramelle e pizzicotti. All’esordio in campionato contro l’Atalanta (1-0), davanti a Zoff c’erano Nardin, Pogliana , Stenti, Panzanato, Girardo, Orlando, Juliano, Altafini, Bianchi e Barison. Nella rosa, anche Sivori, Canè, Bosdaves, Montefusco. È la stagione che vede due azzurri in Nazionale, due grandi amici: Zoff e Juliano, protagonisti dell’Europeo con la finale bis con la Jugoslavia a Roma. Primo anello di una lunga carriera (143 partite nel Napoli), con sei scudetti alla Juve e l’apoteosi del Mondiale ’82 al Bernabeu.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.