Pallanuoto, Final Four Coppa Italia: Canottieri Napoli sconfitta 13-5 dalla Pro Recco

Pallanuoto, Final Four Coppa Italia: Canottieri Napoli sconfitta 13-5 dalla Pro Recco

Canottieri sconfitta dalla Pro Recco con il punteggio di (13 a 5) nella prima semifinale della Final Four in corso di svolgimento a Busto Arsizio. Alla Canottieri non riesce di ripetere la bella prestazione di quindici giorni fa alla Scandone con i liguri, dove se pur perdente riuscì con una difesa attenta ed un ritmo blando a contenere in termini accettabili la sconfitta. Al contrario, resi inoffensivi Brguljan e Baraldi, per i ragazzi del Molosiglio, dopo una prima frazione di gioco dove sono riusciti ad imporre il loro gioco, il prosieguo della gara è stato senza storia. Buona Canottieri nella prima frazione di gioco nel corso della quale con una difesa attenta e grintosa riesce a tenere a bada le “bocche di fuoco” di Pomilio. Segna Giacoppo, ma dopo un minuto pareggia Esposito sfruttando l’uomo in più. Mandic riporta avanti la Pro Recco, ma prima Esposito e poi Di Costanzo consentono ai giallorossi di effettuare il sorpasso e chiudere il tempo sul 3 a 2. E’ tutt’altra musica nel secondo tempo completamente gestito dai campioni d’Italia che concedono pochissimo alla formazione allenata da Paolo Zizza. Il tempo si chiude con un parziale di 3 a 0 grazie alle reti di Figari, Sukno su rigore e di Mandic. Stesso andamento nella terza frazione di gioco con i liguri che fanno la partita ed i napoletani che cercano di limitare i danni. Giorgetti e Ivovic portano a +4 il vantaggio per la propria squadra, accorcia Campopiano, ma ancora un rigore di Sukno fissa il punteggio sull’8 a 4 per la Pro Recco. Ultima frazione di gioco con Mattiello che in apertura tenta di scuotere la Canottieri, ma un rigore di Sukno tiene a +4 gli avversari che non riescono a fare di più anzi, con il passare dei secondi, si arrendono anche dal punto di vista fisico e cedono di schianto. Una doppietta di Fondelli, un gol di Figari ed uno di Giorgetti sulla sirena fissano il parziale sul 5 a 1 segnano di fatto una sconfitta pesante, almeno nel punteggio (13 a 5) per la Canottieri. Pro Recco che conquista il diritto a giocarsi la finale con il Brescia, mentre per la Canottieri la finale di consolazione, quella per il terzo e quarto posto domani alle 15 con i padroni di casa dello Sport Management sconfitti dal Brescia nell’altra semifinale.

PRO RECCO-CANOTTIERI NAPOLI 13-5 (2-3; 3-0; 3-1; 5-1)
Pro Recco: Tempesti, F. Di Fulvio, Mandic 2, Figlioli, Giorgetti 2, Sukno 3, Giacoppo 1, Aicardi, Figari 2, Bodegas, A. Ivovic 1, A. Fondelli 2, Pastorino. All. Pomilio.
Canottieri Napoli: Turiello, Buonocore, Di Costanzo 1, Baviera, Brguljan Dar., Borrelli, Mattiello 1, Campopiano 1, Maccioni, Velotto, Baraldi, Esposito 2, Vassallo. All. Zizza.
Arbitri: Colombo e Lo Dico.
Superiorità numeriche: Pro Recco 1/4 + 2 rigori, Canottieri Napoli 3/7.
Note: ammonito Zizza (all. Canottieri Napoli) per proteste.
Fonte: circolocanottierinapoli.it
Finali – Sabato 19 marzo
3°-4° posto
Canottieri Napoli-Sport Management ore 15,00
1°-2° posto
Pro Recco – AN Brescia 17,15 (in diretta su Raisport 2)


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google