Pallanuoto, Florentia-Canottieri 9-10: vittoria sul filo del rasoio per i partenopei

Umberto Esposito a cinque secondi dalla fine regala un'importante vittoria per i giallorossi

Una vittoria sofferta che arriva a soli cinque secondi dalla fine della partita grazie ad una perla di Umberto Esposito che sfrutta alla perfezione l’uomo in più per la Canottieri. Dopo il sofferto pari di Siracusa c’è il ritorno alla vittoria per la Canottieri Napoli che “espugna” la piscina Nannini contro la Florentia alla fine di una gara combattutissima, ma certamente non esaltante per le due formazioni. Prima della partita è stato ricordato il grande Enzo D’Angelo nell’ottavo anniversario della sua morte essendo stato allenatore sia della Canottieri che della Rari Nantes Florentia. Parte bene la Florentia e dopo trenta secondi è già in vantaggio con Generini. Pareggio di Brguljan, ma Vasic riporta avanti i locali. Allungo dei locali che si portano sul+2 con Bruni, ma prima Di Costanzo e poi Maccioni consentono agli ospiti di chiudere sul 3 a 3. Seconda frazione di gioco scoppiettante con Brguljan che va dai cinque metri, ma Mugelli gli nega il gol. Ripartenza della Florentia e gol di Vasic e nuovo vantaggio per i locali, ma prima Baraldi in superiorità e poi un gran gol di Brguljan portano la Canottieri per la prima volta in vantaggio 4 a 5. Pari con l’uomo in più di Vasic e tempo che si chiude in perfetta parità 5 a 5. Intanto Paolo Zizza è costretto a tenere Baraldi in panchina già penalizzato di due falli. Terza frazione di gioco combattuta, ma caratterizzata da tantissimi errori da parte di tutti. L’unica marcatura è ad opera di Vasic che riporta la Florentia avanti per 6 a 5. Quarto ed ultimo tempo nel corso del quale le due formazioni aumentano il ritmo e la gara diventa più spettacolare. Allunga la Canottieri che con Velotto ed una doppietta di Campopiano si porta in vantaggio di due gol 6 a 8, ma la Florentias non è mai doma e con una doppietta di Gomez si porta sull’ 8 a 8. In questo concitato finale veniva espulso per gioco violento Alessandro Velotto. Ancora in gol uno straordinario Campopiano, ma Panerai conquista il pari 9 a 9 e sembra poter essere questo il risultato finale e invece, superiorità fischiata alla Canottieri e finalizzata magistralmente da Umberto Esposito a ad una manciata di secondi dalla sirena. Il mach finisce 10 a 9 per i giallorossi che fanno festa con i numerosi tifosi venuti a Firenze.

 

RARI NANTES FLORENTIA-CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI 9-10 (3-3; 2-2; 1-0; 3-5)

FLORENTIA: Mugelli, Colombo, Generini 1, Dani, Panerai F. 1, Vasic 4, Brancatello, Bruni 1, Oneto Gomes 2, Gobbi, Astarita, Panerai L., Cicali. All. Vannini.

CANOTTIERI: Turiello, Buonocore, Di Costanzo 1, Baviera, Brguljan 2, Borrelli, Mattiello, Campopiano 3, Maccioni 1, Velotto 1, Baraldi 1, Esposito 1, Vassallo. All. Zizza.

Arbitri: Collantoni e Severo.

Superiorità numeriche: Florentia 3/10, Canottieri 5/8

Note: Mugelli (F) para rigore a Brguljan (N) nel secondo tempo. Velotto (C) espulso per gioco violento. Spettatori 200 circa.

 

Fonte: circolocanottierinapoli.it


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.