Ancelotti in conferenza: “La gara di giovedì sarà speciale, la differenza la faranno il collettivo e il pubblico. Mertens, Milik e Insigne insieme? Vediamo…”

Ancelotti in conferenza: “La gara di giovedì sarà speciale, la differenza la faranno il collettivo e il pubblico. Mertens, Milik e Insigne insieme? Vediamo…”

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa nel post-partita di Chievo-Napoli: “All’inizio siamo stati un po’ timorosi, ma abbiamo fatto bene dal punto di vista caratteriale e non abbiamo apportato troppi cambi di formazione, insistendo su chi aveva già giocato. Dopo il 2-0, la squadra ha giocato come sa fare. Problemi di condizione? Chi dice questo vive in un altro mondo, i problemi avuti nelle ultime gara non sono dovuti a questo, ma ad alcune gare lette male e all’atteggiamento superficiale. Chi ha giocato giovedì sera non era chiaramente al massimo della forma, ma ci serviva per ritrovare entusiasmo. Insigne, Mertens e Milik insieme contro l’Arsenal? Sì, è una possibilità, servono due goal, ma c’è tempo e dobbiamo saper attaccare con intelligenza. Dobbiamo essere lucidi senza andare allo sbaraglio. Questa vittoria era importante per rasserenare l’ambiente e trasmettere entusiasmo, anche perché la classifica non è ancora chiara in maniera definitiva. Koulibaly farà la differenza? La differenza la farà sempre il collettivo insieme al pubblico, sarà una gara speciale per tutti e speriamo di farcela. Schemi per Koulibaly? Lui va sempre a saltare, mi sorprende che abbia segnato di testa solo oggi, visto che è molto forte. Oggi ha segnato addirittura 2 goal, spero che possa essere di buon auspicio. Riunione di squadra? L’hanno voluta fare loro, ma penso che abbiano fatto bene per provare a recuperare un po’ di spirito”:

Tufano>
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google