IN CASA DELL’AVVERSARIO – Il Lecce di Baroni tenta il miracolo al Maradona, attenti all’attacco dei pugliesi

L'analisi sui prossimi avversari del Napoli

Turno infrasettimanale e quarta giornata di campionato per il Napoli di Luciano Spalletti. Lunga serie di sfide e la squadra partenopea ospita il Lecce di Baroni, squadra neo promossa che va a caccia di una difficile salvezza. Il club pugliese ha ottenuto domenica il primo punto stagionale, ecco l’analisi sui prossimi avversari del Napoli:

CAMPIONATO = Sebbene è calcio di Agosto il Lecce ha mostrato grande grinta ed intensità nelle prime prove stagionali. I pugliesi hanno sfiorato l’impresa al primo turno contro l’Inter, uscendo sconfitti solo all’ultimo minuto. Un punto in tre gare con la squadra di Baroni che sogna l’impresa al Maradona.

PROBABILE FORMAZIONE = Il Lecce è alle prese con gli ultimi giorni di calciomercato, Baroni ha intenzione di fare qualche cambio in vista della prossima sfida. Ecco la probabile formazione dei pugliesi:

LECCE (4-3-3): Falcone, Gallo, Baschirotto, Pongracic, Gendrey; Gonzalez, Hjulmand, Bistrovic; Banda, Ceesay, Strefezza. Allenatore: Baroni. A disposizione: Bleve, Askildsen, Colombo, Di Francesco, Tuia, Helgason, Listkowski, Frabotta, Blin, Samooja, Umtiti, Pezzella, Rodriguez. All. Baroni

LE DICHIARAZIONI = Il tecnico del Lecce ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match del Maradona:

“Andiamo a giocare in uno stadio incredibile contro un avversario che non ha niente di meno rispetto alle grandi. Ha un attacco pazzesco. Ci sono le premesse per andare a fare una partita di grande concentrazione. Non dobbiamo sbagliare niente.”

Giovani? “Utilizzare i giovani è il diktat. Il pensiero di far giocare i ragazzi deve essere cardine. In altre squadre in Europa, i giovani giocano in Champions. Siamo in Serie A, vedi Gonzalez, basta dare fiducia, togliere pressioni e farli divertire. Ovvio che non dobbiamo partire con il preconcetto che i giovani non siamo pronti. Il nostro agire è comune anche in società”.

I PRECEDENTI = Napoli-Lecce, i precedenti al San Paolo sono favorevoli agli azzurri, che a Fuorigrotta hanno raccolto sette vittorie subendo 2 sconfitte, nel 1998, anno della retrocessione in B degli azzurri e 2020 con Gattuso in panchina. Nello specifico si tratta della 23esima sfida tra Napoli e Lecce in Serie A,  la numero 12 a Napoli.

Questo il bilancio degli 11 precedenti al Maradona:

  • 7 vittorie del Napoli;
  • 2 pareggi;
  • 2 vittorie Lecce;

TERNA ARBITRALE = Napoli – Lecce
Arbitro: Marecenaro
Assistenti: Lo Cicero – Palermo
IV: Doveri
VAR: Abisso
AVAR: Galetto

 

A cura di Mario Tramo

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.