IN CASA DELL’AVVERSARIO – Spezia, liguri bestia nera azzurra: Gotti sogna lo scherzetto

Ecco l'analisi sui prossimi avversari del Napoli

Dopo le vittorie contro Lazio e Liverpool il Napoli scende in campo nell’anticipo di campionato contro lo Spezia. Gli azzurri vogliono evitare brutti scherzi (come lo scorso anno) e vogliono continuare il momento positivo. Ecco l’analisi sui prossimi avversari del Napoli:

CAMPIONATO = Lo Spezia è attualmente al quattordicesimo posto in classifica, una vittoria e due pareggi in cinque gare e una squadra che ha cambiato totalmente gioco e disposizione con Gotti al posto di Thiago Motta.

PROBABILE FORMAZIONE = Il club ligure gioca con il 3-5-2 e punta sulla coppia d’attacco Nzola-Gyasi. Ecco il probabile undici dello Spezia:

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Ampadu, Kovalenko, Bourabia, S. Bastoni, Reca; Gyasi, Nzola. Allenatore: Gotti. A disposizione: Zoet, Zovko, Holm, Sala, Hristov, Beck, Ellertsson, Sher, Agudelo, Nguiamba, Sanca, Strelec.

LE DICHIARAZIONI = Luca Gotti ha parlato così in conferenza stampa:

“Qualcosa lo cambieremo, perché il Napoli ce lo impone. È una delle poche squadre che riesce ad associare possesso palla e muovere palla nello stretto, fino a crearsi presupposti per l’attacco alla profondità con attaccanti veloci, cosa che noi abbiamo pagato nell’ultima partita. Dovremo stare attenti, concedere il meno possibile e qualcosa dovremo cambiare”.

È soddisfatto dei cinque punti?
“A Napoli non si può giocare a mente libera. Può consentire ai calciatori di esprimere un pizzico di qualità in più, quindi bisognerebbe crearla in tutte le situazioni, anche quelle più difficili”.

I PRECEDENTI = Due precedenti in Serie A al Maradona e lo Spezia è sempre uscito clamorosamente vincitore. Il Napoli cerca quindi il primo successo davanti ai propri tifosi contro lo Spezia.

TERNA ARBITRALE = Arbitro: Santoro
Assistenti: Margani – D’Ascanio
IV: Volpi
VAR: Valeri
AVAR: Prenna

 

A cura di Mario Tramo

 

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.